Crisi: Il governo spagnolo taglia previsioni PIL

crisi-il-governo-spagnolo-taglia-previsioni-pil
Spagna, il governo prevede per il 2013 un netto calo del PIL. © Shutterstock

Il governo spagnolo prevede ora un calo del PIL dell'1,3%.

Il governo spagnolo ha tagliato le sue previsioni sull'economia nel 2013. Madrid si attende ora per quest'anno un calo del PIL dell'1,3%, contro il -0,5% atteso in precedenza. Lo ha annunciato la vice premier Soraya Saenz de Santamaria. Il governo spagnolo prevede per il 2014 una crescita dello 0,5% e per il 2015 dello 0,9%.
Il rapporto deficit/PIL è ora visto nel 2013 al 6,3%, a fronte del 4,5% della precedente previsione. Il prossimo anno il rapporto deficit/PIL della Spagna dovrebbe scendere al 5,5%. Per il tasso di disoccuapazione la previsione è di 27,1% nel 2013, 26,7% nel 2014 e 25,8% nel 2015.

✅ AVATRADE: Trading in sicurezza e senza commissioni su +500 strumenti finanziari con con un broker regolamentato MiFID II. MT4/5, WebTrading e Mobile APP. — Prova con un conto Demo gratuito +100.000€ virtuali  >>

AVATRADE: Trading in sicurezza e senza commissioni su +500 strumenti finanziari con con un broker regolamentato MiFID II. MT4/5, WebTrading e Mobile APP. — Prova con un conto Demo gratuito +100.000€ virtuali  >>

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro
Plus500

Reagisci alla volatilità dei mercati

Il sell-off del mercato globale continua con l'evolversi di una potenziale crisi finanziaria e occasioni di acquisto/entrata sui mercati finanziari.

Non perdere la tua prossima opportunità:

Usa i nostri strumenti e caratteristiche avanzate per acquisire il controllo del tuo conto:

PROVA GRATIS