Draghi: Il taglio dei tassi sosterrà la ripresa

draghi-il-taglio-dei-tassi-sosterra-la-ripresa
Il presidente della BCE, Mario Draghi. ©matthi - Shutterstock

Draghi ha ribadito che i rischi per l'economia restano al ribasso.

CONDIVIDI

Il taglio dei tassi d'interesse dovrebbe sostenere la ripresa più in là nel corso dell'anno. Lo ha dichiarato oggi Mario Draghi nella conferenza stampa che ha seguito la riunione del consiglio direttivo della Banca Centrale Europea. L'Eurotower ha tagliato oggi i suoi tassi d'interesse di 25 punti base, dallo 0,75% allo 0,50%. Si tratta di un nuovo minimo storico per la zona euro.
Draghi continua ad attendersi una graduale ripresa nel secondo semestre dell'anno, ma ha ribadito che i rischi sono al ribasso. Draghi ha perciò sottolineato che i governi non devono allentare gli sforzi per ridurre i deficit, e devono continuare a promuovere riforme strutturali. Draghi ha indicato che la BCE ha deciso di prolungare fino alla metà del 2014 le aste con cui fornisce liquidità illimitata a scadenza trimestrale alle banche commerciali. La BCE prenderà inoltre delle iniziative per sostenere il credito alla media impresa. Draghi ha spiegato che la politica monetaria della BCE resterà accomodante per tutto il tempo che sarà necessario.

Hodly
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro
iqOption