Le borse europee allungano, Zurigo la migliore

le-borse-europee-allungano-zurigo-la-migliore
Le borse europee hanno chiuso anche oggi in rialzo. © Shutterstock

Lo SMI ha guadagnato l'1,5%. Vola Holcim. Tra gli investitori è aumentata della fiducia nella ripresa dell'economia.

CONDIVIDI

Tutti i principali indici azionari europei hanno chiuso anche oggi in rialzo. Il FTSE 100 ha guadagnato a Londra lo 0,4%, il DAX a Francoforte lo 0,8%, il CAC40 a Parigi lo 0,9%, l'IBEX 35 a Madrid lo 0,6%, il FTSE MIB a Milano lo 0,8% e lo SMI a Zurigo l'1,5%. L'EuroStoxx 50, l'indice delle 50 principali blue chips della zona euro, è salito dello 0,6%.

Tra gli investitori è aumentata della fiducia nella ripresa dell'economia. Le esportazioni e le importazioni della Cina sono cresciute lo scorso mese più di quanto atteso dagli economisti. La produzione industriale tedesca ha registrato inoltre a marzo, a sorpresa, una solida crescita. A spingere gli acquisti sono stati oggi anche i positivi risultati societari.

Deutsche Telekom (DE0005557508) ha  guadagnato il 4,7%. L'operatore telefonico ha fatto lo scorso trimestre dei progressi sia sul mercato domestico wireless che negli USA.

Henkel (DE0006048432) ha chiuso in rialzo del 5%. Il gruppo tedesco ha aumentato lo scorso trimestre l'Ebit adjusted a €600 milioni. Gli analisti avevano previsto €582 milioni.

ING Groep (NL0000303600) ha guadagnato il 3,1%. Il gruppo olandese ha generato nel primo trimestre un utile netto di €1,8 miliardi. Gli analisti avevano previsto €1,5 miliardi.

Pirelli (IT0000072725) ha guadagnato il 7,3%. Nonostante un debole inizio d'anno il produttore di pneumatici ha confermato i suoi obiettivi per il 2013.

Holcim (CH0012214059) ha chiuso in rialzo del 5,1%. Il produttore di cemento ha potuto migliorare nel primo trimestre la sua profittabilità in Europa e nell'America Latina.

Telefónica (ES0178430E18) ha perso lo 0,9%. L'utile operativo del gruppo telefonico spagnolo è calato lo scorso trimestre più di quanto atteso dagli analisti.

EADS (NL0000235190) ha guadagnato l'1,3%. Credit Suisse ha alzato il suo rating sul titolo da "Neutral" ad "Outperform". Apri un conto demo GRATUITO e illimitato su IQOption

Standard Chartered (GB0004082847) ha perso il 4,4%. L'utile operativo della banca britannica ha registrato nel primo trimestre un calo.

Hodly
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro
iqOption