Crisi: Il debito pubblico dell'Italia sale, nuovo record a marzo

crisi-il-debito-pubblico-dellitalia-sale-nuovo-record-a-marzo
Nella foto, dettaglio dell'edificio che ospita la Banca d'Italia. © Shutterstock

Il debito pubblico italiano è salito a marzo a 2.034 miliardi.

CONDIVIDI

Il debito pubblico italiano è salito a marzo, rispetto a febbraio, di €17,1 miliardi ed ha raggiunto il nuovo livello record di €2.034,72 miliardi. È quanto risulta dal supplemento al bollettino statistico della Banca d'Italia dedicato alla finanza pubblica. Via Nazionale spiega che l'aumento del debito pubblico è stato causato principalmente dal fabbisogno del mese di marzo (€21,8 miliardi). Tale fabbisogno, elevato per fattori stagionali, è stato parzialmente controbilanciato dalla diminuzione di €3,8 miliardi delle disponibilità liquide del Tesoro.
Le entrate tributarie erariali si sono attestate a marzo a €26,04 miliardi contro i €26,23 miliardi dello stesso mese del 2012 (-0,7%). Nell'intero primo trimestre le entrate tributarie sono aumentate da anno ad anno dello 0,8% a circa €83,83 miliardi.

Hodly
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro
iqOption