OCSE: PIL primo trimestre +0,4%, ancora male l'Italia

ocse-pil-primo-trimestre-04-ancora-male-litalia
Il PIL dell'OCSE ha registrato una moderata crescita. © Shutterstock

Il PIL dell'Italia è calato nei primi tre mesi dell'anno dello 0,5%.

CONDIVIDI

L'OCSE (Organizzazione per la Cooperazione e lo Sviluppo Economico) ha annunciato oggi che il PIL per la sua area è aumentato nel primo trimestre di quest'anno dello 0,4%. Tra le maggiori potenze economiche il Giappone e gli USA hanno registrato un'accelerazione della crescita rispetto al quarto trimestre del 2012. Il PIL giapponese è cresciuto dello 0,9% (da +0,3%) e quello statunitense dello 0,6% (da +0,1%). In forte ripresa le economie britannica e tedesca. Il PIL del Regno Unito è cresciuto nel primo trimestre dello 0,3% (da -0,3%) e quello della Germania dello 0,1% (da -0,7%). Il PIL della Francia è calato per il secondo trimestre consecutivo dello 0,2%. Il PIL dell'Italia è sceso dello 0,5% (da -0,9%). Si è trattato del settimo calo trimestrale di fila.
Su base annua il PIL dell'OCSE è cresciuto nei primi tre mesi del 2013 dello 0,8%. Tra i Paesi del G7 la più forte crescita l'hanno registrata gli USA (+1,8%). Fanalino di coda è stata ancora una volta l'Italia (-2,3%).

logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Team XTB. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro