Borse europee: Chiusura in rosso, Zurigo la peggiore

borse-europee-chiusura-in-rosso-zurigo-la-peggiore
Le borse europee hanno chiuso in rosso. © iStockPhoto

La ripresa dell'economia globale continua a stentare. Lo SMI ha perso più del 2%. A picco Roche. L'FMI dimezza le previsioni di crescita in Germania.

Tutti i principali indici azionari europei hanno chiuso anche oggi in rosso. Il FTSE 100 a Londra ha perso lo 0,9%, il DAX a Francoforte lo 0,8%, il CAC40 a Parigi lo 0,7%, il FTSE MIB a Milano lo 0,9%, l'IBEX 35 a Madrid lo 0,4% e lo SMI a Zurigo il 2,1%. L'EuroStoxx 50, l'indice delle 50 principali blue chips della zona euro, è sceso dello 0,8%.

🚀 Rendimento fino al 19% annuo? Investimenti in Prestiti: ottieni rendite passive con NIBBLE FINANCE👍 Investimenti a partire da 10 € ✅ Scegli una strategia di investimento in base alle tue preferenze in termini di redditività e rischio… Scopri di più >>

🚀 Rendimento fino al 19% annuo? Investimenti in Prestiti: ottieni rendite passive con NIBBLE FINANCE👍 Investimenti a partire da 10 € Scegli una strategia di investimento in base alle tue preferenze in termini di redditività e rischio… Scopri di più >>

La ripresa dell'economia globale continua a stentare. Il settore manifatturiero ha registrato lo scorso mese una contrazione sia in Cina che negli USA. L'FMI ha dimezzato inoltre le sue previsioni di crescita per la Germania avvertendo che ci sono rischi al ribasso.

Tra i bancari Barclays (GB0031348658) ha perso l'1,2%, Commerzbank (DE0008032004) il 4,1%, UniCredit (IT0000064854) il 2,4% e Credit Suisse (CH0012138530) il 3,1%.
Anche il settore del lusso è stato particolarmente debole. Burberry (GB0031743007) ha perso l'1,5%, LVMH (FR0000121014) lo 0,8% e Richemont (CH0012731458) il 2,5%.

Le gravi inondazioni che hanno colpito l'Europa centrale hanno pesato sul settore assicurativo. Munich Re (DE0008430026) ha perso il 2,7% e Swiss Re (CH0012332372) il 2,2%.
Roche (CH0012032048) ha chiuso in ribasso del 3,7%. Il farmaco anticancro Avastin non ha potuto prolungare in uno studio clinico la vita dei pazienti affetti da un tipo di tumore al cervello.

Exor (IT0001353140) ha guadagnato l'1,3%. La holding che controlla Fiat ha annunciato di aver raggiunto un accordo per vendere la sua partecipazione in SGS (CH0002497458) a Groupe Bruxelles Lambert (BE0003797140) per €2 miliardi.

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

BDSWISS