Fiat brilla controtendenza su voci di aumento dividendo Chrysler

fiat-brilla-controtendenza-su-voci-di-aumento-dividendo-chysler
Fiat brilla controtendenza a Piazza Affari. © iStockPhoto

Chrysler ha rinegoziato il costo del suo debito ad un miglior tasso di interesse.

CONDIVIDI

Fiat (IT0001976403) sale al momento a Piazza Affari, in chiara controtendenza, dell'1,6%.

La controllata Chrysler ha trovato un accordo con i creditori per modificare le condizioni delle Senior Credit Facilities erogate nel maggio 2011.  Secondo delle indiscrezioni raccolte da "Bloomberg" Fiat potrebbe vedere ora triplicare il dividendo pagato dal gruppo di Detroit, da massimo $300 milioni a $936 milioni nel 2013. Oltre ad aver ottenuto alcune agevolazioni, tra cui la riduzione degli spread dal 3,75% al 2,25% ed un taglio minimo applicabile dello 0,25%, Chrysler beneficerà infatti in futuro di condizioni meno restrittive riguardo il pagamento di dividendi. Apri un conto demo GRATUITO e illimitato su IQOption

La stessa Fiat ha comunicato venerdì scorso di aver rinnovato una linea di credito revolving triennale per €2 miliardi con un gruppo di nove banche, destinata a sostituire la linea di credito revolving da €1,95 miliardi a tre anni originariamente firmata a luglio 2011. La chiusura di queste operazioni di rifinanziamento è da considerare come un ulteriore passo verso la fusione tra i due gruppi.

Hodly
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro