Chiusura in forte rialzo per le borse europee

chiusura-in-forte-rialzo-per-le-borse-europee
Le borse europee hanno chiuso in forte rialzo. © iStockPhoto

Londra ha guadagnato l'1%, Francoforte l'1,7%, Madrid il 2,8%, Parigi il 2,1% e Zurigo il 2,1%.

CONDIVIDI

Tutti i principali indici azionari europei hanno chiuso oggi in forte rialzo. Il FTSE 100 a Londra ha guadagnato l'1%, il DAX a Francoforte l'1,7%,  l'IBEX 35 a Madrid il 2,8%, il CAC40 a Parigi il 2,1%, lo SMI a Zurigo il 2,1% e il FTSE MIB a Milano il 2%. L'EuroStoxx 50, l'indice delle 50 principali blue chips della zona euro, è salito del 2,3%.

I timori legati alle tensioni nel sistema finanziario cinese si sono ridotti. La Banca Centrale della Cina ha comunicato sul suo sito di aver fornito liquidità ad alcune istituzioni finanziarie per stabilizzare i tassi sul mercato monetario ed utilizzerà operazioni di breve termine e le esistenti linee di credito per garantire il regolare funzionamento dei mercati.

Mario Draghi ha dichiarato inoltre oggi che la BCE è pronta ad agire di nuovo per aiutare la zona euro ad uscire dalla crisi.

A spingere gli acquisti sono state anche le notizie arrivate dal fronte macroeconomico. La fiducia dei consumatori è salita in Germania ai massimi da settembre 2007.

I titoli del settore finanziario hanno continuato a recuperare terreno. Tra i bancari Deutsche Bank (DE0005140008) ha guadagnato il 2,4%,BNP Paribas (FR0000131104) il 2,7% e BBVA (ES0113211835) il 3,6%. Tra gli assicurativi Allianz (DE0008404005) ha guadagnato il 2,2%, Aviva (GB0002162385) il 2% e AXA (FR0000120628) l'1,9%.

SAP (DE0007164600) ha guadagnato il 4,6%. Il gigante del software ha confermato i suoi obiettivi per il 2013 e indicato di star registrando una forte crescita nel Cloud Computing.

Unibail-Rodamco (FR0000124711) ha guadagnato il 3,4%. UBS ha alzato il suo rating sul titolo del maggiore gruppo immobiliare europeo da "Neutral" a "Buy". Apri un conto demo GRATUITO e illimitato su IQOption

I minerari hanno chiuso anche oggi deboli. Fresnillo (GB00B2QPKJ12) ha perso il 3,6%, Randgold Resources (US7523443098) il 3,1%, Antofagasta (GB0000456144) il 2,1% e Anglo American (GB00B1XZS820) il 3,3%. Le quotazioni dei metalli sono ulteriormente scese. Il prezzo dell'oro è affondato ai minimi da 34 mesi.

Hodly
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro
iqOption