FMI: L’Italia realizzi le riforme strutturali, l’IMU va mantenuta

Solo se l’Italia realizzerà le annunciate riforme strutturali la sua economia tornerà a crescere. Lo afferma il Fondo Monetario Internazionale nel suo nuovo rapporto sul nostro Paese.

Gli esperti dell’istituzione con sede a Washington hanno tagliato le previsioni sul PIL italiano nel 2013 dal -1,5% al -1,8%, ma alzato quelle per il 2014 dal +0,5% al +0,7%. L’FMI si attende una ripresa dell’economia a fine 2013, sostenuta dalle esportazioni e da un modesto miglioramento degli investimenti.

L’FMI avverte tuttavia che le prospettive di crescita restano deboli, la disoccupazione è su livelli inaccettabili e la fiducia dei mercati è ancora fragile.

Secondo l’FMI il governo è riuscito con la sua politica di risparmio a contenere il debito, ma per i prossimi anni va fatto di più. L’FMI consiglia di migliorare la composizione del risanamento attraverso ulteriori tagli alla spesa e meno tasse.

L’FMI invita però a non cancellare l’IMU sulla prima casa. A detta dell’FMI la tassa sulla proprietà dovrebbe essere mantenuta per ragioni di equità ed efficienza. L’FMI spiega che tutti i Paesi hanno tasse sulle proprietà immobiliari e in nessun Paese c’è un’esenzione sulla prima casa. L’FMI esorta inoltre ad accelerare la revisione dei valori catastali per avere un sistema più equo e giusto.

Migliori Broker Trading

1
eToro
Deposito minimo
50$
Il nostro punteggio
10
ETF - CRYPTO - CFD
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Social Trading
2
AvaTRade
Deposito minimo
100€
Il nostro punteggio
9
Servizio clienti Multi-Lingua
App Premiata AvaTradeGo
Trading Criptovalute 24/7 e oltre 1250 Asset
3
FP Markets
Deposito minimo
100 AUD
Il nostro punteggio
9
0.0 Spread in pip
Piattaforme e tecnologia di trading avanzate
Prezzi DMA (Direct Market Access) su IRESS
4
Dukascopy
Deposito minimo
100$
Il nostro punteggio
9
Licenza: FKTK
Forex e CFD
Deposito minimo: 100 dollari

I CFD sono strumenti complessi e presentano un alto rischio di perdere denaro a causa della leva finanziaria. Dovresti considerare se comprendi come funzionano i CFD e se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.

Le ultime news su Borse Europee

Avviso di rischio - Il 74-89 % dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie in seguito a negoziazione in CFD. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.