Fiat esercita la terza tranche della VEBA call option

fiat-esercita-la-terza-tranche-della-veba-call-option
Il logo di Fiat. © iStockPhoto

Secondo il calcolo di Fiat l’importo netto da pagare è pari a $254,7 milioni.

CONDIVIDI

Fiat (IT0001976403) ha annunciato di aver comunicato al fondo VEBA la volontà di esercitare la sua opzione di acquistare una terza tranche della sua partecipazione detenuta in Chrysler, pari a circa il 3,3% del capitale del gruppo statunitense. Secondo il calcolo di Fiat, l’importo netto da pagare per l’acquisto di questa terza tranche della partecipazione di VEBA in Chrysler è pari a $254,7 milioni.

Fiat ha già esercitato le opzioni per l'acquisto di una prima e di una seconda tranche della partecipazione di VEBA in Chrysler, entrambe corrispondenti a circa il 3,3% del capitale di Chrysler.

A seguito del perfezionamento dei tre acquisti, Fiat deterrà il 68,49% del capitale di Chrysler. Apri un conto demo GRATUITO e illimitato su IQOption

Le due parti non hanno però ancora trovato un accordo sulla valutazione di Chrysler. Per la prima tranche Fiat ha offerto circa $140 milioni, mentre VEBA ne ha chiesti $342. Il 26 settembre 2012 Fiat ha chiesto perciò conferma dinanzi alla Chanchery Court del Delaware del prezzo da pagare per tale partecipazione. Una decisione da parte della Corte è tuttora attesa.

Hodly
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro