Borsainside.com

Borse europee: Chiusura contrastata, bene UBS e Philips

borse-europee-chiusura-contrastata-bene-ubs-e-philips
Le borse europee hanno chiuso contrastate. © Shutterstock

Londra ha perso lo 0,1%. Parigi ha guadagnato lo 0,4% e Madrid lo 0,3%. Invariate Francoforte e Zurigo.

I principali indici azionari europei hanno chiuso oggi contrastati. Il FTSE 100 a Londra ha perso lo 0,1%, il CAC40 a Parigi ha guadagnato lo 0,4% e l'IBEX 35 a Madrid lo 0,3%. Il DAX a Francoforte e lo SMI a Zurigo sono rimasti sostanzialmente invariati. L'EuroStoxx 50, l'indice delle 50 principali blue chips della zona euro, è salito dello 0,3%.




✅ Conosci la rivoluzione del social trading di eToro? Unisciti alla community e condividi le tue strategie di trading. La funzione di 🥇CopyTrader™ ti permette di copiare in maniera automatica le performance del portafoglio dei migliori traders del mondo. Ottieni un conto Demo con 100.000€ di credito virtuale >>

✅ Conosci la rivoluzione del social trading di eToro? Unisciti alla community e condividi le tue strategie di trading. La funzione di 🥇CopyTrader™ ti permette di copiare in maniera automatica le performance del portafoglio dei migliori traders del mondo. Ottieni un conto Demo con 100.000€ di credito virtuale >>

Il presidente portoghese, Anibal Cavaco Silva, ha rinnovato il sostegno all'esecutivo in carica ed escluso il ricorso alle elezioni anticipate. La notizia ha fatto calare i timori dei mercati relativi alla crisi del debito. L'indice PX 20 è salito a Lisbona del 2,3%. A frenare gli acquisti è stato nel pomeriggio l'incerto andamento di Wall Street.

UBS (CH0024899483) ha guadagnato il 2,8%. La banca svizzera ha annunciato dei solidi risultati di bilancio per il secondo trimestre e comunicato di aver trovato un accordo di massima per patteggiare con la statunitense Federal Housing Finance Agency (FHFA).

Philips (NL0000009538) ha chiuso in rialzo del 2,4%. Il conglomerato olandese ha annunciato oggi che nel secondo trimestre del 2013 il suo utile netto è aumentato di più del 200% a €317 milioni.

GlaxoSmithKline (GB0009252882) ha perso l'1,2%. Il gruppo farmaceutico ha ammesso che quattro suoi manager hanno violato le leggi anticorruzione in Cina.

Nokia (FI0009000681) ha perso l'1,2%. Oppenheimer ha tagliato il suo rating sul titolo della compagnia finlandese a "Underperform".

KPN (NL0000009082) ha chiuso in rialzo del 12,9%. Telefónica (ES0178430E18) ha confermato le voci secondo cui potrebbe acquistare le attività tedesce del gruppo olandese.

©RIPRODUZIONE RISERVATA
Trading senza rischi, fondi virtuali di 100.000 Euro.

Miglior Broker Consigliato

etoro
Plus500

Reagisci alla volatilità dei mercati

Il sell-off del mercato globale continua con l'evolversi di una potenziale crisi finanziaria e occasioni di acquisto/entrata sui mercati finanziari.

Non perdere la tua prossima opportunità:

Usa i nostri strumenti e caratteristiche avanzate per acquisire il controllo del tuo conto:

PROVA GRATIS