Credit Suisse, utile secondo trimestre +33%, sopra attese

credit-suisse-utile-secondo-trimestre-33-sopra-attese
Credit Suisse ha registrato lo scorso trimestre una solida performance. ©pincasso - Shutterstock

La divisione dell'investment banking di Credit Suisse ha più che raddoppiato l'utile ante imposte.

CONDIVIDI

Credit Suisse (CH0012138530) ha annunciato oggi che nel secondo trimestre di quest'anno il suo utile netto è aumentato del 33% a CHF 1,045 miliardi. Gli analisti avevano previsto CHF 1,017 miliardi.

La banca svizzera ha beneficiato dell'ottima performance della sua divisione dell'investment banking e del taglio dei suoi costi. L'utile core ante imposte è salito del 38% a CHF 1,53 miliardi.

L'utile ante imposte nell'investment banking è stato più che raddoppiato a CHF 754 milioni. L'utile ante imposte della divisione Private Banking & Wealth Management è sceso invece del 4% a CHF 917 milioni. La raccolta netta ha ammontato a CHF 7,6 miliardi con forti afflussi dai mercati emergenti.

Per quanto riguarda la situazione patrimoniale il look-through core capital ratio secondo i requisiti svizzeri è cresciuto dal 9,6% di fine primo trimestre al 10,4%. In questo modo Credit Suisse ha superato il suo obiettivo di metà anno del 10%.

logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Team XTB. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro