Fitch taglia il rating di tre banche italiane

Fitch ha tagliato il rating della Banca Popolare di Sondrio (IT0000784196) da “BBB+” a “BBB”, di Banca Popolare dell’Emilia Romagna (IT0000066123) da “BBB” da “BB+” e di Carige (IT0003211601) da “BB+” a “BB”.

L’agenzia statunitense ha invece confermato sul Banco di Desio e della Brianza (IT0001041000) e su Credem (IT0003121677) il rating di “BBB+” e sulla Banca Popolare Vicenza e su Credito Valtellinese (IT0000064516) il rating “BB+”. L’outlook su tutte le banche è negativo.

Fitch ha inoltre messo sotto osservazione la Banca Popolare di Milano (IT0000064482) con implicazioni negative.

Fitch indica che le previsioni sul PIL dell’Italia potrebbero venir riviste al ribasso e che le banche di medie dimensioni sono particolarmente esposte ad un deterioramento delle condizioni macroconomiche. Fitch si attende inoltre un ulteriore peggioramento delle sofferenze e crede che un miglioramento della profittabilità operativa sia improbabile nei prossimi mesi.

Ieri già Standard & Poor’s aveva tagliato il rating di lungo termine di 18 banche italiane indicando ugualmente i rischi legati ad una contrazione dell’economia più lunga e grave del previsto.

Migliori Broker Trading

1
eToro
Deposito minimo
50$
Il nostro punteggio
10
ETF - CRYPTO - CFD
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Social Trading
2
AvaTRade
Deposito minimo
100€
Il nostro punteggio
9
Servizio clienti Multi-Lingua
App Premiata AvaTradeGo
Trading Criptovalute 24/7 e oltre 1250 Asset
3
FP Markets
Deposito minimo
100 AUD
Il nostro punteggio
9
0.0 Spread in pip
Piattaforme e tecnologia di trading avanzate
Prezzi DMA (Direct Market Access) su IRESS
4
Dukascopy
Deposito minimo
100$
Il nostro punteggio
9
Licenza: FKTK
Forex e CFD
Deposito minimo: 100 dollari

I CFD sono strumenti complessi e presentano un alto rischio di perdere denaro a causa della leva finanziaria. Dovresti considerare se comprendi come funzionano i CFD e se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.

Le ultime news su Borse Europee

Avviso di rischio - Il 74-89 % dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie in seguito a negoziazione in CFD. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.