La maggior parte delle borse europee chiude in rialzo

la-maggior-parte-delle-borse-europee-chiude-in-rialzo
La maggior parte delle borse europee ha chiuso in rialzo. © Shutterstock

Londra ha guadagnato lo 0,8%, Francoforte lo 0,1%, Parigi lo 0,2% e Zurigo lo 0,1%.

CONDIVIDI

La maggior parte dei principali indici azionari europei ha chiuso oggi in rialzo. Il FTSE 100 a Londra ha guadagnato lo 0,8%, il DAX a Francoforte lo 0,1%, il CAC40 a Parigi lo 0,2% e lo SMI a Zurigo lo 0,1%. L'IBEX 35 a Madrid ha perso lo 0,3% e il FTSE MIB a Milano lo 0,4%. L'EuroStoxx 50, l'indice delle 50 principali blue chips della zona euro, è salito dello 0,3%.

Si è trattato di una seduta di transizione, segnata dall'attesa delle riunioni della Fed e della BCE. Le borse del Vecchio Continente si sono rafforzate nel pomeriggio grazie alle positive notizie arrivate d'oltreoceano. Il PIL degli USA è cresciuto nel secondo trimestre dell'1,7%, contro il +1,1% atteso dagli economisti.

Anheuser-Busch InBev (BE0003793107) ha guadagnato il 6,9%. Il primo produttore al mondo di birra ha aumentato nel secondo trimestre l'Ebitda adjusted del 5,8%. Gli analisti avevano previsto un aumento di solo il 3,7%.

Diageo (GB0002374006) sale del 2,6%. Il produttore di alcolici premium ha aumentato lo scorso esercizio l'utile netto del 28%.

Bayer (DE0005752000) ha guadagnato il 3,6%. Il gruppo tedesco ha aumentato nel secondo trimestre l'Ebitda adjusted più di quanto atteso dal mercato.

ThyssenKrupp (DE0007500001) ha perso il 4,2%. UBS ha tagliato il suo rating sul titolo del produttore d'acciaio da "Buy" a "Sell". Vinci (FR0000125486) ha perso lo 0,6%. L'utile del gigante delle costruzioni è calato nel primo semestre a €748 milioni. Gli analisti avevano previsto €760,5 milioni.

Barclays (GB0031348658) ha perso un ulteriore 1,2%. Société Générale ha tagliato il suo rating sul titolo della banca britannica da "Buy" a "Hold".

Peugeot (FR0000121501) ha chiuso in rialzo del 6,7%. Il costruttore di auto ha ridotto nel primo semestre la perdita più di quanto atteso dagli analisti.

Siemens (DE0007236101) ha guadagnato il 2%. Il conglomerato ha sostituito il CEO Peter Loescher con l'attuale direttore finanziario, Joe Kaeser. Apri un conto demo GRATUITO e illimitato su IQOption

Telecom Italia (IT0003497168) ha perso il 6,3%. Secondo delle voci di stampa l'operatore telefonico starebbe studiando un aumento di capitale.

Hodly
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro
iqOption