Borse europee: Il mese di settembre inizia con il segno più

borse-europee-il-mese-di-settembre-inizia-con-il-segno-piu
Prima seduta di settembre positiva per le borse europee. © Shutterstock

Londra ha guadagnato l'1,5%, Francoforte l'1,7%, Milano l'1,8%, Parigi l'1,8%, Madrid l'1,7% e Zurigo l'1,9%.

CONDIVIDI

I principali indici azionari europei hanno chiuso oggi in forte rialzo. Il FTSE 100 a Londra ha guadagnato l'1,5%, il DAX a Francoforte l'1,7%, il FTSE MIB a Milano l'1,8%, il CAC40 a Parigi l'1,8%, l'IBEX 35 a Madrid l'1,7% e lo SMI a Zurigo l'1,9%.

L'EuroStoxx 50, l'indice delle 50 principali blue chips della zona euro, è salito dell'1,9%.

I timori legati alla tensione in Medio Oriente si sono ridotti. Il presidente americano Barack Obama ha deciso di rinviare l'attacco in Sira in attesa del via libera del Congresso. A spingere gli acquisti sono stati inoltre i positivi dati relativi all'attività manifatturiera in Cina ed in Europa.

Vodafone (GB0007192106) ha guadagnato il 3,4%. Secondo quanto riportano diverse fonti l'operatore telefonico britannico avrebbe raggiunto un accordo per cedere a Verizon Communications (US92343V1044) la sua quota nella joint venture Verizon Wireless.

L'aumento dei prezzi dei metalli ha spinto i minerari. Anglo American (GB00B1XZS820) ha guadagnato il 3,9%,BHP Billiton (GB0000566504) il 2,3% e Rio Tinto (GB0007188757) il 4,2%. Apri un conto demo GRATUITO e illimitato su IQOption

Deutsche Post (DE0005552004) ha chiuso in rialzo del 3,6%. Il titolo del gigante della logistica entrerà, a partire dal 23 settembre, nell'indice EuroStoxx 50.

Hodly
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro
iqOption