La zona euro esce dalla recessione, PIL secondo trimestre +0,3%

la-zona-euro-esce-dalla-recessione-pil-secondo-trimestre-03
La zona euro è uscita dalla recessione. © Shutterstock

A sostenere l'economia della zona euro sono stati la ripresa del consumo da parte dei privati e la crescita delle esportazioni.

CONDIVIDI

La zona euro è uscita dalla recessione. L'Eurostat ha confermato oggi che il PIL è cresciuto nel secondo trimestre del 2013 dello 0,3%. Si è trattato della prima crescita su base sequenziale dal terzo trimestre del 2011. A sostenere l'economia della zona euro sono stati la ripresa del consumo da parte dei privati e la crescita delle esportazioni.

Il dato del primo trimestre è stato rivisto leggermente al rialzo, da -0,3% a -0,2%.

Su base annua il PIL della zona euro è calato nel secondo trimestre dello 0,5%. La stima preliminare aveva indicato un calo dello 0,7%.

logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Team XTB. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro