Banca MPS: L’aumento di capitale ammonterà a 2,5 miliardi

Il governo italiano ha fatto dei significativi progressi nel negoziato con la Commissione europea sul piano di ristrutturazione di Banca MPS (IT0001334587).

La banca senese effettuerà entro il 2014 un aumento di capitale da €2,5 miliardi anziché €1 miliardo per rimborsare una parte rilevante dei circa €4 miliardi di Monti bond emessi a favore del Tesoro. Lo ha comunicato ieri sera il Ministero dell’Economia e delle Finanze.

Banca MPS, si legge nella nota, ha rivisto il piano per rispondere “alle richieste della Commissione europea di ripristinare un modello di redditività sostenibile, intervenendo, tra l’altro, con ulteriori azioni di contenimento dei costi in aggiunta a quelle in corso di attuazione, e riducendo, in modo graduale, l’esposizione del portafoglio ai titoli governativi, senza pregiudicare il ruolo di Banca MPS quale operatore di mercato”.

Il Ministero dell’Economia e delle Finanze aggiunge che “la formalizzazione dell’assenso della Commissione europea richiede ora che il nuovo piano sia deliberato dal consiglio di amministrazione di Banca MPS e sottoposto al Mef e alla Banca d’Italia, per la successiva trasmissione alla Commissione europea, ai fini dell’adozione della decisione che le compete”.

Banca MPS ha confermato questa mattina, “che è in corso di finalizzazione, in coordinamento con il MEF e la Banca d’Italia, il Piano di Ristrutturazione predisposto secondo le linee guida concordate con la Commissione Europea”.

Rocca Salimbeni osserva che “allo stato è previsto che il Consiglio di Amministrazione della Banca avvii la discussione delle linee guida del Piano di Ristrutturazione già nel corso della prossima riunione, prevista per il giorno 11 settembre, al fine di poter pervenire all’approvazione dello stesso nel corso della riunione del Consiglio di Amministrazione prevista per il giorno 24 settembre 2013. Successivamente all’approvazione, il Piano di Ristrutturazione sarà trasmesso al MEF per il successivo invio alla Commissione Europea”.

 

Migliori Broker Trading

1
eToro
Deposito minimo
50$
Il nostro punteggio
10
ETF - CRYPTO - CFD
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Social Trading
2
AvaTRade
Deposito minimo
100€
Il nostro punteggio
9
Servizio clienti Multi-Lingua
App Premiata AvaTradeGo
Trading Criptovalute 24/7 e oltre 1250 Asset
3
FP Markets
Deposito minimo
100 AUD
Il nostro punteggio
9
0.0 Spread in pip
Piattaforme e tecnologia di trading avanzate
Prezzi DMA (Direct Market Access) su IRESS
4
Dukascopy
Deposito minimo
100$
Il nostro punteggio
9
Licenza: FKTK
Forex e CFD
Deposito minimo: 100 dollari

I CFD sono strumenti complessi e presentano un alto rischio di perdere denaro a causa della leva finanziaria. Dovresti considerare se comprendi come funzionano i CFD e se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.

Le ultime news su Borse Europee

Avviso di rischio - Il 74-89 % dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie in seguito a negoziazione in CFD. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.