Le borse europee chiudono deboli, male i minerari, crolla Vallourec

le-borse-europee-chiudono-deboli-male-i-minerari-crolla-vallourec
Le borse europee hanno chiuso deboli. © Shutterstock

Londra ha perso lo 0,8%, Francoforte lo 0,1%, Madrid lo 0,5% e Zurigo lo 0,1%

CONDIVIDI

Quasi tutti le principali borse europee hanno chiuso oggi in ribasso. Il FTSE 100 a Londra ha perso lo 0,8%, il DAX a Francoforte lo 0,1%, il FTSE MIB a Milano l'1,3%, l'IBEX 35 a Madrid lo 0,5% e lo SMI a Zurigo lo 0,1%. Il CAC40 a Parigi è rimasto invariato.

L'EuroStoxx 50, l'indice delle 50 principali blue chips della zona euro, è sceso dello 0,1%.

A pesare è stata anche oggi l'incertezza relativa alle trattative sul debito negli USA e alla situazione politica in Italia.

I minerari hanno guidato la lista dei ribassi. Anglo American (GB00B1XZS820) ha perso l'1,9%, Rio Tinto (GB0007188757) il 2,3% e Antofagasta (GB0000456144) il 2,8%. 

I bancari sono stati anche oggi deboli. Barclays (GB0031348658) ha perso l'1,3%, Commerzbank (DE0008032004) l'1,2% e BBVA (ES0113211835) lo 0,8%.

Vallourec (FR0000120354) ha perso l'8,2%. Il produttore di tubi d'acciaio ha lanciato un profit warning.

Adidas (DE0005003404) ha beneficiato della solida trimestrale pubblicata dalla rivale statunitense Nike (US6541061031) ed ha guadagnato l'1%.

Holcim (CH0012214059) ha perso lo 0,8%.HSBC ha tagliato il suo rating sul titolo del produttore di cemento da "Overweight" a "Neutral".

logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Team XTB. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro