Le borse europee proseguono in ribasso, Milano la peggiore

le-borse-europee-proseguono-in-ribasso-milano-la-peggiore
Le borse europee scendono a metà seduta. © Shutterstock

Forti vendite sui bancari e sui minerari. Affonda Schneider Electric. Bene Telecom Italia.

Le principali borse europee scendono a metà seduta. Milano perde l'1,8% ed è la peggiore.




✅ Conosci la rivoluzione del social trading di eToro? Unisciti alla community, la funziona CopyTrader™ ti permette di copiare in automatico le strategie dei migliori traders del mondo. Ottieni un conto Demo con 100.000€ di credito virtuale >>

L'esito delle trattative sul budget negli USA è molto incerto. Se al Congresso non dovesse essere raggiunto un accordo il governo federale rischia un blocco a partire da domani. A pesare è inoltre la crisi politica in Italia.

I bancari guidano la lista dei ribassi. Commerzbank (DE0008032004) perde il 2,8%, BNP Paribas (FR0000131104) il 2% e Intesa Sanpaolo (IT0000072618) il 3,7%.

Forti vendite anche sui minerari. Anglo American (GB00B1XZS820) perde il 2,9%, Rio Tinto (GB0007188757) ol 2,6% e Antofagasta (GB0000456144) il 2,6%. HSBC ha rivisto significativamente al ribasso il suo indice manifatturiero per la Cina.

Schneider Electric (FR0000121972) perde il 3,5%. UBS ha tagliato il suo rating sul titolo de gruppo industriale francese da "Neutral" a "Sell".

Telecom Italia (IT0003497168) guadagna il 3,5%. J.P. Morgan ha alzato il suo rating sul titolo dell'operatore telefonico italiano da "Underweight" a "Neutral" ed il target sul prezzo da €0,46 a €0,60.

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

BDSWISS