Le borse europee tornano a salire, eccetto Londra

le-borse-europee-tornano-a-salire-eccetto-londra
Le borse europee hanno registrato una ripresa. © Shutterstock

Dopo le perdite delle scorse sedute quasi tutte le principali borse del Vecchio Continente hanno chiuso in rialzo.

CONDIVIDI

Quasi tutte le principali borse europei hanno chiuso oggi in rialzo. il DAX a Francoforte ha guadagnato l'1,1%, il FTSE MIB a Milano il 3,1%, l'IBEX 35 a Madrid l'1,7%, lo SMI a Zurigo lo 0,5% e il CAC40 a Parigi l'1,3%. Il FTSE 100 a Londra ha perso lo 0,1%.

L'EuroStoxx 50, l'indice delle 50 principali blue chips della zona euro, è salito dell'1,4%.

Il tanto temuto "shutdown" è scattato. Il Congresso degli USA non ha potuto trovare un'intesa sul nuovo budget. La notizia era ormai scontata. I mercati scommettono inoltre che ora la pressione sui politici statunitensi salirà affinchè raggiungano un'intesa sul più importante tetto del debito.

Le borse del Vecchio Continente hanno beneficiato inoltre del calo dei timori relativi alla situazione politica in Italia dopo che alcuni esponenti del Pdl hanno indicato che sosterranno il governo Letta.

I bancari hanno registrato una ripresa. Société Générale (FR0000130809) ha guadagnato il 2,8%, Commerzbank (DE0008032004) il 3,2% e Intesa Sanpaolo (IT0000072618) il 5,7%.

Telecom Italia (IT0003497168) ha guadagnato il 5,2%. Goldman Sachs ha riavviato la copertura sul titolo dell'operatore telefonico italiano con "Buy" ed un target sul prezzo a €0,76.

Unilever (NL0000009348) ha perso il 2,8%. Il produttore di beni di consumo ha avvertito che la crescita delle vendite ha rallentato nel terzo trimestre. Apri un conto demo GRATUITO e illimitato su IQOption

Wolseley (GB0009764027) ha guadagnato il 3,1%. Il leader mondiale degli articoli idraulici ha annunciato dei dati di bilancio migliori delle previsioni degli analisti ed un dividendo straordinario da 300 milioni di sterline.

Hodly
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro
iqOption