Le borse europee restano in rosso, Francoforte e Zurigo le peggiori

le-borse-europee-restano-in-rosso-francoforte-e-zurigo-le-peggiori
Le borse europee scendono a metà seduta. © Shutterstock

Elevato nervosismo a causa dell'impasse sul budget negli USA. Gli investitori temono il default della prima economia mondiale.

Le principali borse europee scendono a metà seduta. Francoforte e Zurigo perdono più dell'1% e sono le peggiori.

A pesare sono i timori legati all'impasse politico negli USA. Lo speaker della Camera dei Rappresentanti, John Boehner, ha avvertito che i Repubblicani non alzeranno il tetto del debito se non ci saranno tagli alla spesa. 

Burberry (GB0031743007) scende dell'1,4%. Il CEO della casa di moda di lusso ha avvertito che il rallentamento della domanda in Cina potrebbe protrarsi.

SAP (DE0007164600) perde il 2,3%. Secondo Deutsche Bank il leader europeo del software avrà delle difficoltà a raggiungere i suoi obiettivi per il 2013.

Finmeccanica (IT0001407847) sale del 2,5%. Il gruppo industriale ha annunciato che cederà la sua partecipazione in Ansaldo Energia al Fondo Strategico Italiano (FSI).

EADS (NL0000235190) guadagna l'1,9%. La sussidiaria Airbus ha ricevuto una maxi-commessa da Japan Airlines (JP3705200008).

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

BDSWISS