Danone taglia le sue previsioni per il 2013

danone-taglia-le-sue-previsioni-per-il-2013
Danone è il primo produttore al mondo di yogurt. © Shutterstock

A pesare sulla perfomance di Danone è stato il calo delle vendite dei prodotti per l'infanzia. Danone si attende ora un aumento dei ricavi su base comparabile di tra il 4,5% e il 5% e un calo del margine operativo dello 0,8%.

CONDIVIDI

Danone (FR0000120644) ha annunciato oggi che nel terzo trimestre del 2013 i ricavi su base comparabile sono aumentati del 4,2%. Gli analisti avevano previsto un aumento del 4,8%.

A pesare sulla perfomance di Danone è stato il calo delle vendite dei prodotti per l'infanzia. Lo scorsa estate Danone aveva dovuto ritirare da numerosi paesi dell'Asia alcune partite di latte in polvere per bambini dopo che il suo fornitore neozelandese Fonterra aveva avvertito che c'era il rischio di contaminazione da botulino.

Danone ha tagliato le sue previsioni per il 2013. Danone si attende ora un aumento dei ricavi su base comparabile di tra il 4,5% e il 5% e un calo del margine operativo dello 0,8%. Apri un conto demo GRATUITO e illimitato su IQOption

Il gigante dell'industria alimentare aveva previsto in precedenza un aumento dei ricavi su base comparabile di almeno il 5% e un calo del margine operativo tra lo 0,3% e lo 0,5%.

Hodly
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro
iqOption