Borse europee poco mosse e contrastate a metà seduta, male i minerari

borse-europee-poco-mosse-e-contrastate-a-meta-seduta-male-i-minerari
Le borse europee sono poco mosse e contrastate a metà giornata. © Shutterstock

Il positivo indice Ifo non ha potuto dare impulsi al mercato azionario. Bene Novartis e Fiat. Scende E.ON.

CONDIVIDI

Le principali borse europee sono a metà seduta poco mosse e contrastate. L'indice Ifo relativo alla fiducia degli imprenditori tedeschi è salito a novembre più di quanto atteso dagli ecomisti. La notizia ha spinto l'euro ma non il mercato azionario.

Novartis (CH0012005267) guadagna l'1,6%. Il gruppo farmaceutico ha annunciato che riacquisterà nei prossimi due anni propri titoli per $5 miliardi.

Fiat (IT0001976403) sale dello 0,8%. Secondo quanto riporta "Bloomberg" le banche incaricate da Chrysler per gestire la IPO starebbero pensando ad una valutazione del costruttore statunitense attorno a $10 miliardi. Ciò vuol dire che Fiat potrebbe pagare meno del previsto per la quota del fondo Veba.

I minerari sono anche oggi deboli. Fresnillo (GB00B2QPKJ12) perde il 3,5%, Anglo American (GB00B1XZS820) il 2,4% eBHP Billiton (GB0000566504) il 2,2%. Apri un conto demo GRATUITO e illimitato su IQOption

E.ON (DE0007614406) perde l'1,2%. Commerzbank ha tagliato il suo rating sul titolo del gigante tedesco delle utilities da"Hold" a "Reduce".

Hodly
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro
iqOption