UE, Reding e Rehn cautamente ottimisti sulla ripresa economica

ue-reding-e-rehn-cautamente-ottimisti-sulla-ripresa-economica
La ripresa dell'economia europea dovrebbe accelerare nel 2014. © Shutterstock

I commissari europei Viviane Reding e Olli Rehn vedono alcuni motivi per guardare con fiducia al futuro. Necessario proseguire sulla via delle riforme.

CONDIVIDI

I commissari europei Viviane Reding e Olli Rehn si attendono per quest'anno una crescita dell'economia se l'Europa proseguirà sulla via delle riforme. "Se manteniamo il corso delle riforme, l'Europa può sperare quest'anno e successivamente in una crescente ripresa economica", scrivono i due vicepresidenti della Commissione Europea in un editoriale pubblicato ieri sull'"Handelsblatt", il principale quotidiano tedesco di economia e finanza.

Secondo Reding e Rehn, nonostante per molti cittadini le difficoltà continuino, gli europei avrebbero alcuni motivi per guardare all'inizio del 2014 con fiducia al futuro. In particolare gli ultimi dati sull'occupazione avrebbero segnalato un'inversione di tendenza, Paesi in crisi come Irlanda e Portogallo avrebbero registrato un aumento degli occupati. "Dalla scorsa estate è iniziata in Europa una ripresa che dovrebbe accelerare nel 2014", spiegano i due commissari europei. La politica anticrisi degli scorsi anni starebbe sviluppando i suoi effetti. "Gli sforzi fatti dagli europei per superare la crisi stanno dando risultati".

Necessario implementare le riforme strutturali

Tuttavia Reding e Rehn avvertono che occorre adoperarsi ulteriormente. Innanzitutto gli stati dovrebbero continuare ad implementare le riforme strutturali. "In secondo luogo l'Europa ha bisogno di un sistema bancario che funzioni bene per promuovere gli investimenti e finanziare la necessaria trasformazione strutturale". L'unione bancaria dovrebbe garantire che le banche siano solide e supportino crescita ed occupazione.

"In terzo luogo abbiamo bisogno di direttive per una politica economica e finanziaria a livello europeo", scrivono Reding e Rehn. Lo scorso autunno l'Unione Europea ha potuto esaminare per la prima volta i progetti di bilancio dei Paesi della zona euro. Per Reding e Rehn ciò rappresenterebbe un importante passo in avanti nel coordinamento della politica economica.

logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Team XTB. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro