Draghi, BCE pronta ad adottare altre azioni decisive

draghi-bce-pronta-ad-adottare-altre-azioni-decisive
Mario Draghi, il presidente della BCE. ©matthi - Shutterstock

Draghi ha indicato che l'inflazione potrebbe rimanere a lungo molto bassa. La ripresa dovrebbe continuare lentamente nel 2014 e nel 2015.

CONDIVIDI

Mario Draghi ha ribadito oggi che i tassi resteranno nella zona euro ai livelli attuali o più bassi per un periodo prolungato di tempo.

Il presidente della BCE ha indicato che l'inflazione potrebbe rimanere a lungo molto bassa. I rischi per la stabilità dei prezzi sono per il momento ampiamente equilibrati. La BCE resta tuttavia pronta "a considerare tutti gli strumenti disponibili" e ad adottare "altre azioni decisive".

Draghi ha spiegato che la BCE agirà se le condizioni sul mercato monetario dovessero inasprirsi o se le prospettive dell'inflazione dovessero peggiorare.

La BCE si attende che la ripresa continuerà lentamente nel 2014 e nel 2015. Draghi ha inoltre avvertito che i rischi restano orientati al ribasso. Apri un conto demo GRATUITO e illimitato su IQOption

Draghi ha osservato che il tasso di disoccupazione resta elevato e i necessari aggiustamenti di bilancio peseranno ancora sull'attività economica. In questo contesto, "devono proseguire le riforme sul mercato del lavoro".

Hodly
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro
iqOption