Le borse europee incrementano le perdite dopo dati inflazione

le-borse-europee-incrementano-le-perdite-dopo-dati-inflazione
Le borse europee hanno incrementato le perdite. © iStockPhoto

Aumentano i timori di deflazione. Forti vendite sui bancari. Ancora male Diageo. Bene LVMH e BT Group.

CONDIVIDI

Le principali borse europee hanno incrementato fortemente le loro perdite. I prezzi al consumo hanno a sorpresa rallentato nella zona euro a gennaio. La notizia ha fatto riaumentare i timori dei mercati relativi ad una possibile deflazione.

I bancari guidano la lista dei ribassi. Royal Bank of Scotland ( GB00B7T77214) perde il 2,3%, BNP Paribas (FR0000131104) il 2,7% e Banco Santander (ES0113900J37) l'1,6%.

Deutsche Bank (DE0005140008) scende del 3,6%. Barclays ha tagliato il suo rating sul titolo della banca tedesca da "Overweight" ad "Equal-weight".

Diageo (GB0002374006) perde un ulteriore 2,9%. Goldman Sachs ha tagliato il suo rating sul titolo del produttore di alcolici da "Buy" a "Neutral".

LVMH (FR0000121014) guadagna il 5,6%. La crescita dell'importante unità moda e pelletteria ha accelerato nel quarto trimestre più di quanto atteso dal mercato. Apri un conto demo GRATUITO e illimitato su IQOption

BT Group (GB0030913577) sale del 2,3%. Il gruppo telefonico ha annunciato una solida trimestrale ed alzato le previsioni su suo Ebitda per l'intero esercizio.

Hodly
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro
iqOption