eToro

Draghi: La BCE è pronta a combattere la deflazione

draghi-la-bce-e-pronta-a-combattere-la-deflazione
Mario Draghi, il presidente della BCE. ©matthi - Shutterstock

Mario Draghi ha affermato che la BCE ha preparato delle misure addizionali non standard per far fronte ad una deflazione.

La BCE allenterà ulteriormente la sua politica monetaria in caso ci dovesse essere un rischio significativo che le aspettative di inflazione divengano disancorate. Lo ha dichiarato oggi Mario Draghi nel suo intervento alla cerimonia di conferimento del premio in ricordo dell'economista Joseph Schumpeter, a Vienna.




✅ Conosci il social trading di eToro? Con la funzione CopyTrader™ puoi investire copiando in automatico le strategie dei migliori trader del mondo! — Oggi puoi avere un conto Demo GRATUITO con 100.000€ di credito virtuale >>

Il presidente dell'Eurotower ha spiegato che i rischi di deflazione sono attualmente "piuttosto limitati". Draghi ha tuttavia aggiunto che "più a lungo l'inflazione rimane bassa, più alta è la possibilità che emergano tali rischi". La BCE ha perciò preparato delle misure addizionali non standard per far fronte ad una tale eventualità ed ed è pronta ad ulteriori “azioni decisive“ se necessario.

L'impatto del tasso di cambio sull'inflazione

Draghi ha inoltre parlato dell'impatto del tasso di cambio dell'euro sulla bassa inflazione, un tema già affrontato durante l'ultima riunione del consiglio direttivo della BCE. "Lo spread tra i tassi d'interesse reali nell'Eurozona e nel resto del mondo - ha affermato - scenderà probabilmente, allentando la pressione sul tasso di cambio,  ferme restando tutte le altre condizioni".

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

Inizia a fare trade con Avatrade X