etoro

Le borse europee restano in rosso, Londra e Madrid le peggiori

le-borse-europee-restano-in-rosso-londra-e-madrid-le-peggiori
Le borse europee sono a metà seduta in rosso. © Shutterstock

Vendite sui minerari. Male BBVA e GlaxoSmithKline. Bene Munich Re e Siemens.

Le principali borse europee scendono a metà seduta. Londra e Madrid perdono circa l'1% e sono le peggiori. Le indicazioni arrivate ieri da Janet Yellen hanno intimorito gli investitori. Il nuovo numero uno della Fed ha segnalato che i tassi potrebbero essere alzati già durante il primo trimestre del 2015.




✅ Conosci il social trading di eToro? Con la funzione CopyTrader™ puoi investire copiando in automatico le strategie dei migliori trader del mondo! — Oggi puoi avere un conto Demo GRATUITO con 100.000€ di credito virtuale >>

Il calo dei prezzi dei metalli penalizza i minerari. Anglo American (GB00B1XZS820) perde lo 0,9%, Rio Tinto (GB0007188757) lo 0,9% e Antofagasta (GB0000456144) l'1,3%.

BBVA (ES0113211835) scende del 2,1%. Société Générale ha tagliato il suo rating sul titolo della banca spagnola da "Hold" a "Sell".

GlaxoSmithKline (GB0009252882) scende del 2%. Il gruppo farmaceutico ha annunciato che un prodotto anticancro in via di sviluppo non ha raggiunto in uno studio clinico i suoi obiettivi primari.

Munich Re (DE0008430026) sale dell'1,5%. Il gruppo assicurativo ha annunciato che riacquisterà fino a 13 milioni di proprie azioni.

Siemens (DE0007236101) guadagna lo 0,9%. UBS ha alzato il suo rating sul titolo del conglomerato da "Neutral" a "Buy".

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

Inizia a fare trade con Avatrade X