Forex: L'euro incrementa le perdite dopo dati USA

forex-leuro-incrementa-le-perdite-dopo-dati-usa
L'euro si è indebolito nel pomeriggio ulteriormente. © Shutterstock

La valuta europea è scesa fino a 1,3750 dollari. Si rafforza l'aspettativa che la Fed restringerà la sua politica monetaria prima del previsto.

CONDIVIDI

L'euro ha incrementato nel pomeriggio le sue perdite. La valuta europea è scesa fino a 1,3750 dollari.

La Banca Centrale Europea aveva fissato ieri il cambio euro-dollaro a 1,3913 (martedì: 1,3902).

I dati macroeconomici pubblicati oggi negli USA hanno segnalato che lo stato di salute della prima economia mondiale sta continuando a migliorare. Ciò ha rafforzato le aspettative che la Federal Reserve restringerà la sua politica monetaria prima di quanto finora supposto dai mercati finanziari.

Ieri da Janet Yellen, il nuovo numero uno della Banca Centrale degli USA, aveva indicato che l'allentamento quantitativo potrebbe terminare il prossimo autunno e che sei mesi dopo potrebbe avvenire il primo rialzo dei tassi d'interesse. Le parole della Yellen avevano sorpreso gli investitori, che si erano attesi dei toni più da "colomba", e scatenato un rally del dollaro rispetto all'euro.

logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Team XTB. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro