Le borse europee restano in rosso, Madrid la peggiore

le-borse-europee-restano-in-rosso-madrid-la-peggiore
Le borse europee restano in rosso. © Shutterstock

Pesa la crisi ucraina. Male Peugeot e Deutsche Post. Sale Glencore Xstrata.

Le principali borse europee scendono a metà giornata. Madrid perde l'1,4% ed è la peggiore. A pesare è inoltre l'aumento dei timori relativi alla crisi ucraina. Il governo di Kiev ha minacciato di intervenire contro gli insorti filorussi nella parte orientale del Paese con una "operazione antiterrorismo".

Peugeot (FR0000121501) perde il 4,5%. Il piano di rilancio presentato oggi dal costruttore di automobili non ha convinto gli investitori.

Deutsche Post (DE0005552004) perde il 2,2%. Commerzbank ha tagliato il suo rating sul titolo da "Hold" a "Reduce".

Kühne + Nagel (CH0025238863) scende del 3,4%. Il gruppo svizzero ha annunciato una trimestrale inferiore alle previsioni degli analisti.

Glencore Xstrata (JE00B4T3BW64) sale dell'1,4%. Il gruppo minerario ha annunciato di aver raggiunto un accordo per cedere la sua quota nella miniera peruviana di rame di Las Bambas ad un consorzio cinese guidato da MMG (HK1208013172) per circa $6 miliardi.

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

BDSWISS