Rame: Goldman Sachs resta bearish

La banca d'affari statunitense continua ad attendersi che le quotazioni del metallo rosso scenderanno quest'anno a Londra fino a $6.200 a tonnellata.

CONDIVIDI

Goldman Sachs resta bearish sulle prospettive del prezzo del rame a causa della debolezza del mercato immobiliare cinese. La banca d'affari statunitense continua ad attendersi che le quotazioni del metallo rosso scenderanno quest'anno a Londra fino a $6.200 a tonnellata. Apri un conto demo GRATUITO e illimitato su IQOption

Goldman Sachs osserva in una nota che i recenti dati hanno indicato che il settore immobiliare cinese resta debole. Gli analisti avvertono che se le vendite di immobili non dovessero crescere le loro previsioni sulla domanda di rame da parte della Cina per i prossimi due anni potrebbero rivelarsi essere troppo ottimistiche.

Hodly
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro