Borse europee: Chiusura in ribasso, Zurigo controtendenza

borse-europee-chiusura-in-ribasso-zurigo-controtendenza
Quasi tutte le principali borse europee hanno chiuso in ribasso. © Shutterstock

Londra ha perso lo 0,6%, Madrid il 2,4%, Francoforte l'1% e Parigi l'1,3%. Zurigo ha guadagnato lo 0,4% grazie al rally di Richemont.

CONDIVIDI

Quasi tutte le principali borse europee hanno chiuso oggi in ribasso.  Il FTSE 100 a Londra ha perso lo 0,6%, l'IBEX 35 a Madrid il 2,4%, il DAX a Francoforte l'1% e il CAC40 a Parigi l'1,3%. Lo SMI a Zurigo ha guadagnato lo 0,4%.

Conto Demo gratuito per provare il trading online ?  – Il broker 24Option sponsor della Juventus FC offre conto demo gratuito e illimitato, puoi investire e guadagnare da casa con un PC o Smartphone con la massima comodità e senza rischio di perdere soldi… Vai al sito >>

Conto Demo gratuito per provare il trading online ?  – Il broker 24Option sponsor della Juventus FC offre conto demo gratuito e illimitato, puoi investire e guadagnare da casa con un PC o Smartphone con la massima comodità e senza rischio di perdere soldi… Vai al sito >>

L'EuroStoxx 50, l'indice delle 50 principali blue chips della zona euro, è sceso dell'1,5%.

Il PIL dell'Eurozona è aumentato nel primo trimestre di solo lo 0,2%. Gli economisti avevano previsto un aumento dello 0,4%. Anche i dati relativi all'economia della Francia e dell'Italia hanno deluso le attese e fatto riaumentare i timori dei mercati relativi alla crisi in Europa.

I bancari hanno guidato la lista dei ribassi. Barclays (GB0031348658) ha perso il 2,6%, Commerzbank (DE0008032004) il 3,9%,Crédit Agricole (FR0000045072) il 4,2% Banco Santander (ES0113900J37) il 3,1% eUBS (CH0024899483) il 3%.

Vodafone (GB00B16GWD56) ha perso il 2,3%. Goldman Sachs ha tagliato il suo rating sul titolo dell'operatore di telefonia mobile da "Buy" a "Neutral".

Richemont (CH0012731458) ha guadagnato il 4,2%. Il maggiore produttore al mondo di gioielli ha aumentato lo scorso esercizio le vendite più di quanto atteso dagli analisti e annunciato un nuovo programma di buyback.

Deutsche Post (DE0005552004) ha perso il 5,2%. Il gigante della logistica ha annunciato una trimestrale inferiore alle attese.

Thomas Cook (GB00B1VYCH82) ha perso il 13%. Il gruppo impegnato nel settore del turismo ha chiuso il primo semestre con una perdita ante imposte di 187 milioni di sterline.

iQOption
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro