Eurozona, inflazione maggio confermata a +0,5%

eurozona-inflazione-maggio-confermata-a-05
L'inflazione ha rallentato ulteriormente nella zona euro. © Shutterstock

Rispetto ad aprile i prezzi al consumo sono aumentati lo scorso mese dello 0,1%. La BCE ha già reagito ai crescenti rischi di deflazione.

L'Eurostat ha confermato oggi che i prezzi al consumo sono aumentati nella zona euro a maggio dello 0,5%. Il dato è conforme alle previsioni degli economisti.

I prezzi al consumo erano aumentati nella zona euro ad aprile dello 0,7% e a marzo dello 0,5%. La Banca Centrale Europea ha come obiettivo un tasso d'inflazione al di sotto del 2% per il medio termine. L'Eurotower ha già reagito per far fronte ai crescenti rischi di deflazione. Lo scorso 5 giugno i tassi d'interesse sono stati tagliati allo 0,15%. Mario Draghi ha lanciato inoltre una serie di misure per stimolare la ripresa.

L'inflazione "core", ovvero depurata dai prezzi degli alimentari e dell'energia, è salita a maggio dello 0,7%, dall'1% di aprile. Anche questo dato ha corrisposto alle stime preliminari.

Rispetto ad aprile i prezzi al consumo sono aumentati lo scorso mese dello 0,1%, contro il +0,2% di aprile. Il dato è in linea con le previsioni degli esperti.

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

BDSWISS