Le borse europee partono sulla parità

le-borse-europee-partono-sulla-parita
Le borse europee hanno aperto poco mosse. © iStockPhoto

Acquisti sui minerari. Scende BNP Paribas. Sale Alstom. DIA brilla a Madrid.

CONDIVIDI

Le principali borse europee hanno aperto sulla parità. L'indice PMI di HSBC relativo al settore manifatturiero cinese ha superato per la prima volta da sei mesi quota 50 punti. La notizia ha fatto aumentare la fiducia dei mercati nella ripresa della seconda economia mondiale. Tuttavia gli investitori sono stati restii a correre rischi a causa dell'incerta situazione in Iraq.

Tra i minerari, che dipendono in particolar modo dalla domanda cinese, Anglo American (GB00B1XZS820)guadagna lo 0,8% e BHP Billiton (GB0000566504) l'1%.

BNP Paribas (FR0000131104) perde lo 0,5%. Secondo quanto riporta il "Wall Street Journal" la banca francese potrebbe pagare tra $8 e $9 miliardi per per risolvere la disputa legale relativa alle sue transazioni che hanno violata le sanzioni USA contro Paesi come Iran e Sudan.

Alstom (FR0010220475) sale dello 0,7%. Il gruppo industriale francese ha deciso di accettare l'offerta di collaborazione di General Electric (US3696041033) nell'energia. Apri un conto demo GRATUITO e illimitato su IQOption

DIA (ES0126775032) brilla a Madrid. Il gruppo spagnolo ha annunciato che cederà le sue attività in Francia a Carrefour (FR0000120172) per €600 milioni.

Hodly
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro