Borsainside.com

Fiat-Volkswagen: Handelsblatt rilancia la voce di una possibile fusione

fiat-volkswagen-handelsblatt-rilancia-la-voce-su-possibile-transazione
Anche il marchio Fiat presto sotto il tetto di Volkswagen? © iStockPhoto

Secondo delle informazioni ricevute dall'autorevole quotidiano finanziario gli Agnelli sarebbero pronti a cedere i marchi di massa, quindi Fiat e Chrysler.

Fiat (IT0001976403) e Volkswagen (DE0007664039) hanno smentito ieri le indiscrezioni riportate dal "Manager Magazin" secondo cui il gruppo tedesco starebbe studiando un'acquisizione parziale o totale del rivale italiano.




✅ Conosci la rivoluzione del social trading di eToro? Unisciti alla community e condividi le tue strategie di trading. La funzione di 🥇CopyTrader™ ti permette di copiare in maniera automatica le performance del portafoglio dei migliori traders del mondo. Ottieni un conto Demo con 100.000€ di credito virtuale >>

✅ Conosci la rivoluzione del social trading di eToro? Unisciti alla community e condividi le tue strategie di trading. La funzione di 🥇CopyTrader™ ti permette di copiare in maniera automatica le performance del portafoglio dei migliori traders del mondo. Ottieni un conto Demo con 100.000€ di credito virtuale >>

Tuttavia già ogggi "Handelsblatt" rilancia la voce di una possibile transazione tra i due costruttori di automobili. L'autorevole quotidiano finanziario scrive di aver ricevuto informazioni secondo cui la famiglia Agnelli sarebbe disposta a vendere almeno i marchi di massa, quindi Fiat e Chrysler.

I maggiori azionisti del Lingotto avrebbero incaricato una banca d'investimento di trovare degli acquirenti e ci sarebbero stati già alcuni colloqui, non solo con Ferdinand Piëch, il numero uno di Volkswagen. Anche la società di consulenza Roland Berger sarebbe stata attivata.

A detta delle fonti citate da "Handelblatt" John Elkann si sarebbe stancato delle turbolenze nel settore dell'auto e considererebbe più attrattivi altri comparti, come i nuovi media. Nell'auto solamente la Ferrari avrebbe il suo favore. In caso di vendita il marchio di lusso dovrebbe perciò rimanere in possesso della famiglia Agnelli.

Anche il rapporto con Sergio Marchionne non sarebbe più idilliaco. Elkann avrebbe dei dubbi sulla strategia seguita dal top-manager. Ultimamente ci sarebbero state delle divergenze su come procedere con l'Alfa Romeo. "Handelsblatt" ricorda che proprio questo marchio è da anni nel mirino di Volkswagen. Un'acquisizione di Fiat Chrysler permetterebbe inoltre al gruppo di Wolfsburg di migliorare significativamente la sua posizione sul difficile mercato statunitense.

©RIPRODUZIONE RISERVATA
Trading senza rischi, fondi virtuali di 100.000 Euro.

Miglior Broker Consigliato

etoro
Plus500

Reagisci alla volatilità dei mercati

Il sell-off del mercato globale continua con l'evolversi di una potenziale crisi finanziaria e occasioni di acquisto/entrata sui mercati finanziari.

Non perdere la tua prossima opportunità:

Usa i nostri strumenti e caratteristiche avanzate per acquisire il controllo del tuo conto:

PROVA GRATIS