Deutsche Bank, utile netto secondo trimestre -29%, sotto attese

deutsche-bank-utile-netto-secondo-trimestre--29-sotto-attese
Una filiale di Deutsche Bank. ©Tupungato - Shutterstock

A pesare su Deutsche Bank è stato l'aumento delle imposte. Sale l'utile prima delle tasse. Migliora il Common Equity Tier 1 (CET1) dopo aumento di capitale.

CONDIVIDI

Deutsche Bank (DE0005140008) ha  annunciato oggi che nel secondo trimestre del 2014 il suo utile netto è calato del 29% a €237 milioni. Gli analisti avevano previsto €470 milioni. A pesare sulla banca tedesca è stato l'aumento delle imposte.

Guadagnare investendo da casa ? Con la rivoluzione del Social Trading vedi chi sono i migliori investitori trader italiani e del mondo e inizi a copiare automaticamente dal loro portafoglio. Conto Demo gratuito per provare senza spendere 1€ Scopri i migliori trader su eToro con un Conto Demo Gratuito >>

Guadagnare investendo da casa ? Con la rivoluzione del Social Trading vedi chi sono i migliori investitori trader italiani e del mondo e inizi a copiare automaticamente dal loro portafoglio. Conto Demo gratuito per provare senza spendere 1€ Scopri i migliori trader su eToro con un Conto Demo Gratuito >>

L'utile prima delle tasse è aumentato del 16% a €917 milioni. Il risultato è superiore alle previsioni del mercato. Deutsche Bank ha beneficiato della riduzione dei suoi costi. La divisione dell'investment banking ha registrato inoltre una performance migliore delle attese. I ricavi derivanti dal trading con obbligazioni e valute sono rimasti invariati a €1,83 miliardi. Gli esperti avevano previsto €1,63 miliardi.

Deutsche Bank ha aumentato di ulteriori €470 milioni gli accantonamenti per contenziosi legali, portandoli a €2,2 miliardi.

Il coefficiente patrimoniale Common Equity Tier 1 (CET1) è salito all'11,5%, dal 9,5% di fine marzo, dopo che Deutsche Bank ha completato a giugno il suo aumento di capitale da €8,5 miliardi.

iQOption
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro