eToro

Borse europee: Lievi ribassi a metà giornata, Madrid controtendenza

borse-europee-lievi-ribassi-a-meta-giornata-madrid-controtendenza
Le borse europee sono a metà seduta poco mosse. © Shutterstock

Male Total, Infineon, Schneider Electric e Holcim. Bene Airbus e Bayer. Sgomma Peugeot.

Le principali borse europee registrano a metà seduta delle lievi perdite. Madrid guadagna controtendenza lo 0,4% dopo che il PIL della Spagna è cresciuto nel primo trimestre più di quanto atteso dagli economisti.




✅ Conosci il social trading di eToro? Con la funzione CopyTrader™ puoi investire copiando in automatico le strategie dei migliori trader del mondo! — Oggi puoi avere un conto Demo GRATUITO con 100.000€ di credito virtuale >>

Sul mercato continua a sussistere un'elevata incertezza a causa delle tensioni geopolitiche. A pesare sono inoltre alcune notizie negative arrivate dal fronte societario.

Total (FR0000120271) perde il 2,4%. L'utile del gruppo petrolifero francese è calato lo scorso trimestre più di quanto atteso dagli analisti. Total ha inoltre comunicato di aver cessato di acquistare titoli del partner russo Novatek (RU0008058391) dopo l'abbattimento dell'aereo della Malaysia Airlines in Ucraina.

Infineon (DE0006231004) perde il 4,7%. Il produttore di chip ha annunciato una trimestrale migliore delle attese, gli investitori si erano attesi però di più dall'outlook.

Schneider Electric (FR0000121972) perde il 2,9%. Il gruppo industriale francese ha annunciato un utile adjusted per il primo semestre inferiore alle previsioni degli analisti.

Peugeot (FR0000121501) guadagna il 6,3%. Il costruttore di automobili ha riportato per il primo semestre un utile operativo per la prima volta da tre anni.

Airbus (NL0000235190) sale del 4,2%. Il costruttore di aerei ha annunciato una trimestrale che ha battuto chiaramente le attese del mercato.

Bayer (DE0005752000) sale del 2,6%. La divisione farmaceutica del gruppo tedesco ha registrato lo scorso trimestre una forte crescita.

Holcim (CH0012214059) perde il 5,2%. Il produttore di cemento ha annunciato per il secondo trimestre un utile netto di CHF 406 milioni. Gli analisti avevano previsto circa CHF 460 milioni.

Barclays (GB0031348658) guadagna il 3,8%. La banca britannica è tornata nel secondo trimestre all'utile.

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

Inizia a fare trade con Avatrade X