Borse europee: Chiusura in rosso, crolla Adidas

borse-europee-chiusura-in-rosso-crolla-adidas
Le borse europee hanno chiuso in rosso. © Shutterstock

Londra ha perso lo 0,6%, Francoforte l'1,9%, Zurigo l'1%, Parigi l'1,5% e Madrid il 2,1%. Male i bancari. Sale Royal Dutch Shell.

CONDIVIDI

Tutte le principali borse europee hanno chiuso oggi in rosso. Il  FTSE 100 a Londra ha perso lo 0,6%, il DAX a Francoforte l'1,9%, lo SMI a Zurigo l'1%, il CAC40 a Parigi l'1,5% e l'IBEX 35 a Madrid il 2,1%.

L'EuroStoxx 50, l'indice delle 50 principali blue chips della zona euro, è sceso dell'1,7%.

L’Argentina è tecnicamente in default. Il Paese sudamericano non ha infatti potuto trovare un accordo con gli hedge fund. L'inflazione è scesa inoltre nell'Eurozona a luglio ai minimi dall'ottobre del 2009. La notizia ha fatto riaumentare i timori relativi ad una possibile deflazione. A pesare è stata infine anche la crisi di Banco Espirito Santo (PTBES0AM0007). La banca portoghese ha annunciato per il primo semestre una perdita record di €3,6 miliardi. Il titolo è crollato alla Borsa di Lisbona del 42,1%.

Tra gli altri bancari Commerzbank (DE0008032004) ha perso il 3%, Crédit Agricole (FR0000045072) il 4,3% e BBVA (ES0113211835) il 3,1%.

Adidas (DE0005003404) ha chiuso in ribasso del 15,4%. Il gruppo d'abbigliamento sportivo ha lanciato un profit warning.

Alcatel-Lucent (FR0000130007) ha perso il 6,7%. Il fornitore di infrastrutture per le telecomunicazioni ha riportato per il secondo trimestre ricavi di €3,28 miliardi. Gli analisti avevano previsto €3,3 miliardi.

Royal Dutch Shell (GB00B03MLX29) ha guadagnato il 2,7%. Il gruppo petrolifero ha aumentato nel secondo trimestre l'utile più di quanto atteso dagli analisti.

logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Team XTB. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro