Borsainside.com

Le borse europee chiudono positive, BP frena Londra

le-borse-europee-chiudono-positive-bp-frena-londra
Le borse europee hanno chiuso positive. © Shutterstock

Londra ha guadagnato lo 0,1%, Madrid il 2%, Francoforte l'1%, Zurigo lo 0,4% e Parigi l'1,7%. Forti acquisti sulle banche. Vola Standard Life.

Tutte le principali borse europee hanno chiuso anche oggi in rialzo. Il  FTSE 100 a Londra ha guadagnato lo 0,1%, l'IBEX 35 a Madrid il 2%, il DAX a Francoforte l'1%, lo SMI a Zurigo lo 0,4% e il CAC40 a Parigi l'1,7%.

✅ AVATRADE: Trading in sicurezza e senza commissioni su +500 strumenti finanziari con con un broker regolamentato MiFID II. MT4/5, WebTrading e Mobile APP. — Prova con un conto Demo gratuito +100.000€ virtuali  >>

AVATRADE: Trading in sicurezza e senza commissioni su +500 strumenti finanziari con con un broker regolamentato MiFID II. MT4/5, WebTrading e Mobile APP. — Prova con un conto Demo gratuito +100.000€ virtuali  >>

L'EuroStoxx 50, l'indice delle 50 principali blue chips della zona euro, è salito dell'1,8%.

La BCE ha a sorpresa tagliato il suo tassi d'interesse allo 0,05% ed annunciato un programma d'acquisto di ABS. A seguito della notizia gli indici azionari europei hanno preso il volo. In forte aumento anche le quotazioni dei titoli di Stato. Sul mercato valutario l'euro è crollato al di sotto di quota 1,30 dollari.

I bancari hanno guidato la lista dei rialzi. Commerzbank (DE0008032004) ha guadagnato il 5,6%,Société Générale (FR0000130809) il 4,2% eBBVA (ES0113211835)

BASF (DE0005151005) ha perso lo 0,4%. Credit Suisse ha declassato il titolo del maggiore gruppo chimico a livello mondiale a "Underperform".

Bilfinger (DE0005909006) ha chiuso in ribasso del 9,5%. Il gruppo tedesco delle costruzioni ha lanciato un nuovo profit warning.

Standard Life (GB00B16KPT44) ha guadagnato l'8,1%. Il gruppo assicurativo britannico ha annunciato la vendita della sua unità canadese e che verserà agli azionisti 1,75 miliardi di sterline quando l'operazione sarà completata.

BP (GB0007980591) ha perso il 5,9%. Secondo il giudice distrettuale Carl Barbier il gruppo petrolifero britannico avrebbe con "enorme negligenza" causando l'esplosione della piattaforma Deepwater Horizon nel 2010. BP potrebbe ora affrontare sanzioni di gran lunga superiori al previsto per i danni della marea nera nel Golfo del Messico.

©RIPRODUZIONE RISERVATA
Trading senza rischi, fondi virtuali di 100.000 Euro.

Miglior Broker Consigliato

etoro
Plus500

Reagisci alla volatilità dei mercati

Il sell-off del mercato globale continua con l'evolversi di una potenziale crisi finanziaria e occasioni di acquisto/entrata sui mercati finanziari.

Non perdere la tua prossima opportunità:

Usa i nostri strumenti e caratteristiche avanzate per acquisire il controllo del tuo conto:

PROVA GRATIS