Borse europee in rosso a metà giornata, Londra la peggiore

borse-europee-in-rosso-a-meta-giornata-londra-la-peggiore
Il FTSE 100 è il peggior indice europeo a metà seduta. © Shutterstock

Forti vendite sui titoli delle banche britanniche. Crolla Associated British Foods. Vola Electrolux.

CONDIVIDI

Le principali borse europee scendono a metà seduta. Londra perde l'1% ed è la peggiore. A pesare sul FTSE 100 è la crescente incertezza relativa all'esito del referendum sull'indipendenza della Scozia. Per la prima volta un sondaggio, pubblicato a meno di due settimane dal voto del 18 settembre, ha dato in vantaggio i sì alla secessione dalla Gran Bretagna (51% contro il 49% dei no).

Mancano altrimenti nuovi importanti impulsi. L'unico dato macroeconomico in programma oggi è stato tutt'altro che incoraggiante. Il Sentix, l'indice sulla fiducia degli investitori nell'Eurozona è crollato a settembre ai minimi da 14 mesi.

I titoli bancari britannici sono particolarmente deboli. Lloyds Banking Group (GB0008706128) perde il 3,4% e Royal Bank of Scotland ( GB00B7T77214) il 3,5%.

Associated British Foods (GB0006731235) perde il 5%. Le vendite della sussidiaria Primark sono aumentate lo scorso esercizio meno di quanto atteso dagli analisti.

ArcelorMittal (LU0323134006) guadagna l'1,7%. Kepler Cheuvreux ha alzato il suo rating sul titolo del maggiore produttore al mondo di acciaio da "Reduce" a "Buy".

Electrolux (SE0000103814) vola a Stoccolma. Il gruppo svedese ha annunciato che acquisterà le attività di General Electric (US3696041033) negli elettrodomestici per $3,3 miliardi in contanti.

logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Team XTB. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro