Petrolio: Brent sotto 100 dollari per la prima volta da 14 mesi

petrolio-brent-sotto-100-dollari-per-la-prima-volta-da-14-mesi
Il prezzo del petrolio continua a scendere. © Shutterstock

Il future con scadenza ottobre è sceso fino a $99,79 al barile. Pesano dati Cina e forza dollaro.

Il prezzo del petrolio si è oggi ulteriormente indebolito. Il Brent è sceso per la prima volta da 14 mesi al di sotto di $100 al barile.




✅ Conosci la rivoluzione del social trading di eToro? Unisciti alla community, la funziona CopyTrader™ ti permette di copiare in automatico le strategie dei migliori traders del mondo. Ottieni un conto Demo con 100.000€ di credito virtuale >>

Le importazioni della Cina sono a sorpresa calate ad agosto. La notizia ha fatto aumentare i timori dei mercati relativi alla domanda di greggio. Il colosso asiatico è infatti il maggiore consumatore al mondo di energia.

Il future sul Brent con scadenza ottobre è sceso all'ICE fino a $99,79 al barile. Era dalla fine del giugno del 2013 che il benchmark europeo non quotava al di sotto di $100 al barile.

A pesare sulle quotazioni dell'oro nero è anche l'ulteriore forza del dollaro. Il biglietto verde si è apprezzato oggi significativamente rispetto alla sterlina dopo che un sondaggio ha dato per la prima volta in vantaggio i sì nel referendum sull'indipendenza della Scozia. Un dollaro più forte è un fattore negativo per le materie prime denominate in dollari, come il petrolio, perchè le rende più care per chi possiede altre divise.

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

BDSWISS