Borse europee: Chiusura negativa, Parigi in maglia nera

borse-europee-chiusura-negativa-parigi-in-maglia-nera
Le borse europee hanno chiuso negative. © Shutterstock

Londra ha perso l'1%, Madrid lo 0,7%, Parigi l'1,2%, Francoforte l'1% e Zurigo lo 0,5%. Crollano Nexans e Sainsbury. Bene Adidas.

Tutte le principali borse europee hanno chiuso oggi in riosso. Il FTSE 100 a Londra ha perso l'1%, l'IBEX 35 a Madrid lo 0,7%, il CAC40 a Parigi l'1,2%, il DAX a Francoforte l'1% e lo SMI a Zurigo lo 0,5%.

L'EuroStoxx 50, l'indice delle 50 principali blue chips della zona euro, è sceso dell'1%.

Le borse europee si sono indebolite nel pomeriggio. Secondo delle indiscrezioni raccolte da "Bloomberg" l'Unione Europea potrebbe imporre nuove sanzioni alla Russia se i separatisti dovessero avanzare ulteriormente nell'Ucraina orientale. A pesare sono stati inoltre i timori relativi alla politica monetaria della Fed dopo che i dati di ADP hanno segnalato che il mercato del lavoro statunitense si sta rafforzando.

Nexans (FR0000044448) ha perso l'8,9%. Il produttore di cavi ha rivisto al ribasso le stime sui suoi margini.

Sainsbury (GB00B019KW72) ha perso il 7%. L'operatore di supermercati ha tagliato le previsioni sulle sue vendite ed annunciato una revisione della politica dei dividendi.

Orange (FR0000133308) ha perso il 4,1%. Il fondo pubblico Bpifrance ha ridotto la sua partecipazione nell'operatore telefonico all'11,6%.

Adidas (DE0005003404) ha guadagnato l'1%. Il gigante dell'abbigliamento sportivo ha annunciato un programma di buy-back.

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

BDSWISS