eToro

FMI: Eurozona deve agire su sofferenze per sostenere il credito

fmi-eurozona-deve-agire-su-sofferenze-per-sostenere-il-credito
Il settore bancario europeo resta in crisi. © Shutterstock

L'FMI stima il totale delle sofferenze nella zona euro a più di 800 miliardi. Ancora a rischio la stabilità finanziaria globale.

Il Fondo Monetario Internazionale (FMI) ha esortato i politici della zona euro a fare di più per risolvere il problema dei crediti deteriorati nei bilanci delle banche. Secondo l'istituzione con sede a Washington la debolezza del settore bancario metterebbe al rischio la stabilità finanziaria globale.




✅ Conosci il social trading di eToro? Con la funzione CopyTrader™ puoi investire copiando in automatico le strategie dei migliori trader del mondo! — Oggi puoi avere un conto Demo GRATUITO con 100.000€ di credito virtuale >>

Nel nuovo Global Financial Stability Report si legge che il totale delle sofferenze è raddoppiato nell'Eurozona dall'inizio del 2009 superando quota €800 miliardi. L'FMI sottolinea che la maggior parte dei crediti deteriorati è legata all'esposizione alle imprese.

A detta degli esperti la capacità di concedere crediti sarebbe attualmente limitata in ben il 70% delle banche dell'Eurozona. Ripulendo i bilanci il livello del credito potrebbe aumentare di circa l'8% in Spagna, di più del 5% in Italia e di quasi il 5% in Francia.

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

Inizia a fare trade con Avatrade X