Le borse europee chiudono in rialzo ad eccezione di Madrid

Quasi tutte le principali borse europee hanno chiuso oggi in rialzo. Il FTSE 100 a Londra ha guadagnato lo 0,2%, il DAX a Francoforte lo 0,7%, lo SMI a Zurigo lo 0,2% e il CAC40 a Parigi lo 0,5%. L’IBEX 35 a Madrid ha perso lo 0,2%.

L’EuroStoxx 50, l’indice delle 50 principali blue chips della zona euro, è salito dello 0,3%.

La seduta è stata molto volatile. Le borse del Vecchio Continente hanno registrato un balzo dopo la riunione della BCE. In conferenza stampa Mario Draghi ha dichiarato che l’Eurotower è pronta ad allentare ulteriormente la sua politica monetaria e che i tecnici hanno già ricevuto  il mandato di effettuare preparativi per nuove misure straordinarie. Più tardi gli indici hanno ridotto fortemente i loro guadagni a causa dell’incerto andamento di Wall Street. Gli investitori guardano già al prossimo importante evento: il rapporto sull’occupazione negli USA, in programma domani.

A muovere il mercato è stata oggi anche la pioggia di risultati societari.

Siemens (DE0007236101) ha guadagnato lo 0,6%. Il conglomerato ha aumentato nel suo quarto trimestre fiscale l’utile netto del 40% ed annunciato un aumento del suo dividendo del 10%.

Adidas (DE0005003404) ha guadagnato il 4%. L’utile del gruppo d’abbigliamento sportivo è sceso nel terzo trimestre a €282 milioni. Gli analisti avevano previsto €271 milioni.

Beiersdorf (DE0005200000) ha chiuso in rialzo del 6,3%. Il produttore di beni di consumo ha annunciato una trimestrale migliore delle attese degli analisti ed espresso ottimismo sul corrente trimestre.

Veolia Environment (FR0000124141) ha guadagnato il 3%. Il leader mondiale dei servizi per l’ambiente ha annunciato risultati in crescita per i primi nove mesi del 2014 ed indicato di essere fiducioso per il 2015.

Adecco (CH0012138605) ha perso l’1,4%. La crescita dei ricavi del leader mondiale nella gestione delle risorse umane ha rallentato nel terzo trimestre a causa dell’indebolimento dell’economia in Francia e Germania.

Société Générale (FR0000130809) ha perso il 2,5%. La banca francese ha aumentato nel terzo trimestre l’utile meno di quanto atteso dagli analisti.

Munich Re (DE0008430026) ha perso lo 0,9%. Il gruppo assicurativo tedesco ha annunciato per il terzo trimestre un utile netto di €735 milioni. Il consensus era di €755 milioni.

Crédit Agricole (FR0000045072) ha perso il 5,8%. La banca freancese ha registrato lo scorso trimestre una deludente performance sul mercato domestico.

Migliori Broker Trading

1
eToro
Deposito minimo
50$
Il nostro punteggio
10
ETF - CRYPTO - CFD
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Social Trading
2
AvaTRade
Deposito minimo
100€
Il nostro punteggio
9
Servizio clienti Multi-Lingua
App Premiata AvaTradeGo
Trading Criptovalute 24/7 e oltre 1250 Asset
3
FP Markets
Deposito minimo
100 AUD
Il nostro punteggio
9
0.0 Spread in pip
Piattaforme e tecnologia di trading avanzate
Prezzi DMA (Direct Market Access) su IRESS
4
Dukascopy
Deposito minimo
100$
Il nostro punteggio
9
Licenza: FKTK
Forex e CFD
Deposito minimo: 100 dollari

I CFD sono strumenti complessi e presentano un alto rischio di perdere denaro a causa della leva finanziaria. Dovresti considerare se comprendi come funzionano i CFD e se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.

Le ultime news su Borse Europee

Inizia a fare trade con Avatrade X

Avviso di rischio - Il 78% di conti di investitori al dettaglio perdono denaro a causa delle negoziazioni in CFD. Valuti se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.