eToro

Le borse europee si indeboliscono ad eccezione di Londra

Le borse europee si indeboliscono ad eccezione di Londra
Quasi tutte le principali borse europee scendono a metà seduta. © iStockPhoto

Male i bancari. Acquisti sul settore minerario. Bene Allianz, Arcelor Mittal e Swiss Re dopo i conti.

Quasi tutte le principali borse europee sono passate in rosso. Al momento sale solo Londra. Con l'avvicinarsi della pubblicazione del rapporto sull'occupazione negli USA sul mercato è aumentata la tensione.




✅ Conosci il social trading di eToro? Con la funzione CopyTrader™ puoi investire copiando in automatico le strategie dei migliori trader del mondo! — Oggi puoi avere un conto Demo GRATUITO con 100.000€ di credito virtuale >>

I bancari guidano la lista dei ribassi. Royal Bank of Scotland ( GB00B7T77214) perde l'1,4%, Commerzbank (DE0008032004) l'1,7% e BNP Paribas (FR0000131104) l'1,4%.

Crédit Agricole (FR0000045072) perde il 3,2%. Merrill Lynch ha tagliato il suo rating sul titolo della banca francese a "Underperform".

I minerari beneficiano della ripresa dei prezzi dei metalli. Anglo American (GB00B1XZS820) guadagna il 2,6% e BHP Billiton (GB0000566504) il 2,3%.

Allianz (DE0008404005) guadagna il 4,6%. Il primo gruppo assicurativo europeo ha aumentato nel terzo trimestre l'utile più di quanto atteso dagli analisti ed annunciato un aumento del suo payout al 50%.

ArcelorMittal (LU0323134006) sale del 3,3%. Il maggiore produttore al mondo di acciaio ha aumentato nel terzo trimestre l'Ebitda a $1,9 miliardi. Gli analisti avevano previsto $1,82 miliardi.

Swiss Re (CH0012332372) sale del 2,4%. Il gruppo assicurativo svizzero ha aumentato a sorpresa l'utile nel terzo trimestre a $1,23 miliardi. Gli analisti avevano previsto un calo a $929 milioni.

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

Inizia a fare trade con Avatrade X