Borsainside.com

Le borse europee chiudono in rialzo, ad eccezione di Londra

Le borse europee chiudono in rialzo, ad eccezione di Londra
Quasi tutte le principali borse europee hanno chiuso in rialzo. © Shutterstock

Francoforte ha guadagnato lo 0,6%, Zurigo lo 0,8%, Madrid lo 0,8% e Parigi lo 0,2%. Volano i titoli delle compagnie aeree dopo il crollo del petrolio.

Quasi tutte le principali borse europee hanno chiuso oggi in rialzo. Il DAX a Francoforte ha guadagnato lo 0,6%, lo SMI a Zurigo lo 0,8%,  l'IBEX 35 a Madrid lo 0,8% e il CAC40 a Parigi lo 0,2%. Il FTSE 100 a Londra ha perso lo 0,1%,




✅ Conosci la rivoluzione del social trading di eToro? Unisciti alla community e condividi le tue strategie di trading. La funzione di 🥇CopyTrader™ ti permette di copiare in maniera automatica le performance del portafoglio dei migliori traders del mondo. Ottieni un conto Demo con 100.000€ di credito virtuale >>

✅ Conosci la rivoluzione del social trading di eToro? Unisciti alla community e condividi le tue strategie di trading. La funzione di 🥇CopyTrader™ ti permette di copiare in maniera automatica le performance del portafoglio dei migliori traders del mondo. Ottieni un conto Demo con 100.000€ di credito virtuale >>

L'EuroStoxx 50, l'indice delle 50 principali blue chips della zona euro, è salito dello 0,6%.

Gli investitori continuano ad attendersi che la BCE allenterà ulteriormente la sua politica monetaria. Mario Draghi ha ribadito oggi, in un intervento al Parlamento finlandese, che l'Eurotower è unanime nel proprio impegno ad utilizzare nuove misure non convenzionali se l'inflazione dovesse rimanere bassa troppo a lungo. A sostenere le borse del Vecchio Continente sono stati inoltre i positivi dati sull'occupazione in Germania.

I titoli delle compagnie aeree hanno preso il volo. Air France-KLM (FR0000031122) ha guadagnato il 4,4%, International Consolidated Airlines (ES0177542018) il 4,8%, Lufthansa (DE0008232125) il 2,9% e easyJet (GB000164199) il 5,7%. Il prezzo del petrolio è andato a picco dopo che l'OPEC ha deciso di mantenere invariato il suo livello di produzione.

Barclays (GB0031348658) ha guadagnato il 2,4%. Goldman Sachs ha alzato il suo rating sul titolo della rivale britannica da "Neutral" a "Buy".

Infineon (DE0006231004) ha perso il 2,4%. Il produttore di semiconduttori ha avvertito di attendersi per il corrente trimestre un calo dei suoi ricavi.

ArcelorMittal (LU0323134006) ha perso l'1,1%. Morgan Stanley ha avviato la copertura sul maggiore produttore al mondo di acciaio con "Underweight".

Remy Cointreau (FR0000130395) ha guadagnato il 2,5%. Il produttore di alcolici ha annunciato per il primo semestre un utile operativo di €102,1 milioni. Gli analisti avevano previsto €89 milioni.

Tra i petroliferi BP (GB0007980591) ha perso il 2,7%,Royal Dutch Shell (GB00B03MLX29) il 3,7% e Total (FR0000120271) il 4,1%. Il Brent ha perso più di $5 al barile dopo che l'OPEC ha comunicato che non taglierà la sua produzione.

©RIPRODUZIONE RISERVATA
Trading senza rischi, fondi virtuali di 100.000 Euro.

Miglior Broker Consigliato

etoro
Plus500

Reagisci alla volatilità dei mercati

Il sell-off del mercato globale continua con l'evolversi di una potenziale crisi finanziaria e occasioni di acquisto/entrata sui mercati finanziari.

Non perdere la tua prossima opportunità:

Usa i nostri strumenti e caratteristiche avanzate per acquisire il controllo del tuo conto:

PROVA GRATIS