Borsainside.com

Borse europee: Martedì nero, Atene sprofonda

Borse europee: Martedì nero, Atene sprofonda
La Borsa di Atene è oggi crollata. © iStockPhoto

L'indice ASE ha perso il 12,8%. Più forte ribasso dal 1987. Tra le principali borse europee Madrid la peggiore.

Tutte le principali borse europee hanno chiuso oggi in forte ribasso. Il FTSE 100 a Londra ha perso il 2,1%, l'IBEX 35 a Madrid il 3,2%, il CAC40 a Parigi il 2,6%, il DAX a Francoforte il 2,2% e lo SMI a Zurigo l'1,4%.

✅ AVATRADE: Trading in sicurezza e senza commissioni su +500 strumenti finanziari con con un broker regolamentato MiFID II. MT4/5, WebTrading e Mobile APP. — Prova con un conto Demo gratuito +100.000€ virtuali  >>

AVATRADE: Trading in sicurezza e senza commissioni su +500 strumenti finanziari con con un broker regolamentato MiFID II. MT4/5, WebTrading e Mobile APP. — Prova con un conto Demo gratuito +100.000€ virtuali  >>

L'EuroStoxx 50, l'indice delle 50 principali blue chips della zona euro, è sceso del 2,6%.

Il premier greco Antonis Samaras ha anticipato al 17 dicembre il primo voto per il nuovo presidente della Repubblica nel tentativo di scongiurare un ritorno alle urne. I mercati temono ora una crisi politica da cui potrebbe uscire vincitore Syriza, il partito di sinistra radicale guidato da Alexis Tsipras. Quest'ultimo ha promesso che se dovesse andare al governo dichiarerà nulli gli accordi con la troika e chiederà di ristrutturare al 70-80% il debito pubblico greco. Sulla borsa di Atene si è scatenata una pioggia di vendite senza precedenti. L'indice ASE ha perso il 12,8%. Si tratta del più forte ribasso giornaliero dal 1987.

A pesare sull'umore degli investitori sono state anche le forti perdite registrate dalla Borsa di Shanghai e le voci di stampa la Fed potrebbe cambiare la prossima settimana la forward guidance per porre le basi per un primo rialzo dei tassi.

I minerari ed i petroliferi sono scesi anche oggi sulla scia dei prezzi delle materie prime. Nel settore minerario BHP Billiton (GB0000566504) ha perso l'1,6% e Rio Tinto (GB0007188757) l'1,2%. Nel settore petrolifero BP (GB0007980591) ha perso il 2,7% e Total (FR0000120271) il 2,5%.

Deutsche Bank (DE0005140008) ha perso il 3,7%. Gli USA hanno intentato una causa contro la banca tedesca per evasione fiscale.

GlaxoSmithKline (GB0009252882) ha perso il 3,5%. Merrill Lynch ha tagliato il suo rating sul titolo del gruppo farmaceutico da "Neutral" a "Underperform".

Tesco (GB0008847096) ha chiuso in ribasso del 6,6%. Il maggiore gruppo retail britannico ha lanciato un nuovo profit warning.

©RIPRODUZIONE RISERVATA
Trading senza rischi, fondi virtuali di 100.000 Euro.

Miglior Broker Consigliato

etoro
Plus500

Reagisci alla volatilità dei mercati

Il sell-off del mercato globale continua con l'evolversi di una potenziale crisi finanziaria e occasioni di acquisto/entrata sui mercati finanziari.

Non perdere la tua prossima opportunità:

Usa i nostri strumenti e caratteristiche avanzate per acquisire il controllo del tuo conto:

PROVA GRATIS