Profondo rosso per le borse europee, Madrid e Parigi le peggiori

Profondo rosso per le borse europee, Madrid e Parigi le peggiori
Le borse europee hanno chiuso in forte ribasso. © Shutterstock

Londra ha perso il 2,5%, Parigi il 2,8%, Zurigo l'1,8%, Francoforte il 2,7% e Madrid il 2,8%. Pioggia di vendite su minerari e petroliferi. A picco BASF.

CONDIVIDI

Tutte le principali borse europee hanno chiuso oggi in forte ribasso. Il FTSE 100 a Londra ha perso il 2,5%, il CAC40 a Parigi il 2,8%, lo SMI a Zurigo l'1,8%, il DAX a Francoforte il 2,7% e l'IBEX 35 a Madrid il 2,8%.

Guadagnare investendo da casa ? Con la rivoluzione del Social Trading vedi chi sono i migliori investitori trader italiani e del mondo e inizi a copiare automaticamente dal loro portafoglio. Conto Demo gratuito per provare senza spendere 1€ Scopri i migliori trader su eToro con un Conto Demo Gratuito >>

Guadagnare investendo da casa ? Con la rivoluzione del Social Trading vedi chi sono i migliori investitori trader italiani e del mondo e inizi a copiare automaticamente dal loro portafoglio. Conto Demo gratuito per provare senza spendere 1€ Scopri i migliori trader su eToro con un Conto Demo Gratuito >>

L'EuroStoxx 50, l'indice delle 50 principali blue chips della zona euro, è sceso del 2,9%.

Il rallentamento dell'economia cinese, l'incertezza politica in Grecia, i rischi di deflazione nell'Eurozona ed il crollo del prezzo del petrolio, sono questi i fattori che hanno spinto oggi gli investitori a vendere a piene mani.

I titoli dei produttori di materie hanno guidato la lista dei ribassi. Tra i minerari Anglo American (GB00B1XZS820) ha perso il 3,2% e BHP Billiton (GB0000566504) il 2,7%. Tra i petroliferi Royal Dutch Shell (GB00B03MLX29) ha perso il 3% e Total (FR0000120271) il 3,4%. Le quotazioni del Brent sono scese sotto $63 al barile dopo che l'AIE ha tagliato le sue stime sulla domanda di greggio nel 2015.

BASF (DE0005151005) ha perso il 4,5%. Morgan Stanley ha tagliato il suo rating sul titolo del leader mondiale della chimica da "Overweight" ad "Equal-weight".

Commerzbank (DE0008032004) ha perso il 2,6%. Secondo delle indiscrezioni di stampa la banca tedesca potrebbe pagare più di $1 miliardo per un'inchiesta avviata dalle autorità statunitensi su delle presunte attività illegali.

Kering (FR0000121485) ha perso il 2%. Il gruppo francese ha annunciato che Patrizio di Marco, CEO della controllata Gucci, sarà sostituito dal 1 gennaio da Marco Bizzarri.

iQOption
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro