eToro

Forex: L'euro scende ancora, minimi da luglio 2012

Forex: L'euro scende ancora, minimi da luglio 2012
L'euro si è indebolito ulteriormente. © Shutterstock

La valuta europea è scesa questa mattina fino a 1,2124 dollari. Pesano i timori legati alla situazione della Grecia.

L'euro continua ad indebolirsi a causa dei timori legati alla situazione della Grecia. La valuta europea è scesa questa mattina fino a 1,2124 dollari. Si tratta del più basso livello dal luglio del 2012.




✅ Conosci il social trading di eToro? Con la funzione CopyTrader™ puoi investire copiando in automatico le strategie dei migliori trader del mondo! — Oggi puoi avere un conto Demo GRATUITO con 100.000€ di credito virtuale >>

La Banca Centrale Europea aveva fissato ieri il cambio euro-dollaro a 1,2197 (mercoledì: 1,2219).

Anche la terza ed ultima votazione al Parlamento greco per eleggere il Presidente della Repubblica è fallita. Di conseguenza, al premier Antonis Samaras non è restato altro che annunciare le elezioni politiche anticipate per il prossimo 25 gennaio. I sondaggi vedono in testa Syriza, il partito di sinistra radicale guidato da Alexis Tsipras. Quest'ultimo ha promesso che se dovesse andare al governo dichiarerà nulli gli accordi con la troika e chiederà di ristrutturare al 70-80% il debito pubblico greco.

Sull'euro continua inoltre a pesare l'aspettativa che la BCE allenterà ulteriormente la sua politica monetaria. La maggior parte degli esperti prevede che l'Eurotower inizierà ad acquistare il prossimo trimestre bond governativi per sostenere la ripresa dell'economia.

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

Inizia a fare trade con Avatrade X