eToro

Borse europee contrastate prima della BCE, ancora male Zurigo

Borse europee contrastate prima della BCE, ancora male Zurigo
Sale la tensione prima della BCE. © Shutterstock

Forti acquisti sui minerari. Scendono i farmaceutici. Bene Royal Mail e Alcatel-Lucent.

Le principali borse europee sono contrastate a metà seduta. Londra e Madrid registrano dei moderati rialzi. Francoforte e Parigi sono poco sotto la parità. Zurigo perde l'1,4%.




✅ Conosci il social trading di eToro? Con la funzione CopyTrader™ puoi investire copiando in automatico le strategie dei migliori trader del mondo! — Oggi puoi avere un conto Demo GRATUITO con 100.000€ di credito virtuale >>

Gli investitori attendono con tensione le indicazioni che arriveranno più tardi dalla BCE. Le aspettative sono elevate e una possibile delusione potrebbe far scattare un sell-off.

I minerari guidano la lista dei rialzi. Anglo American (GB00B1XZS820) guadagna il 3,5% e Rio Tinto (GB0007188757) il 2,2%.

Soffre invece il settore farmaceutico. AstraZeneca (GB0009895292) perde l'1,6%, Novartis (CH0012005267) il 2,7% e Roche (CH0012032048) il 3,2%.

Remy Cointreau (FR0000130395) guadagna lo 0,5%. Le vendite di cognac del gruppo francese sono tornare a crescere lo scorso trimestre.

Alcatel-Lucent (FR0000130007) guadagna l'1,9%. Goldman Sachs ha introdotto il titolo nella sua "Conviction Buy List".

HeidelbergCement (DE0006047004) perde l'1,1%. HSBC ha tagliato il suo rating sul titolo del produttore di cemento da "Neutral" ad "Underweight".

Royal Mail (GB00BDVZYZ77) sale del 4,8%. Le poste britanniche hanno registrato durante il periodo natalizio una performance migliore delle attese degli analisti.

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato